AGENDA
1 Dicembre 2015
Campus di Forlì, Padiglione Celtico, Via Lombardini 5

Sono aperte le iscrizioni alla XIV edizione del Master in City Management e alla XV edizione del Corso di alta formazione in Pianificazione e controllo strategico degli enti locali.
In allegato la locandina con le presentazioni.

LE NOSTRE RIVISTE
24 Luglio 2015
Cesare Cava, esperto di finanza locale di Legautonomie, firma il pezzo pubblicato venerdì 24 luglio 2015 sul quotidiano "Italia Oggi", nella pagina mensile di Legautonomie.
"Local Tax, riparte il federalismo. Va ridotta la presenza statale nella tassazione immobiliare". In allegato l'articolo.
28 Luglio 2015
Le proposte di legge di riordino adottate dalle giunte regionali costituiscono l’inizio di un percorso complesso che richiede il coinvolgimento delle Province e dei Comuni nonché dei rispettivi sistemi e organi di rappresentanza istituzionale.
Nonostante l’eterogeneità e la genericità di molte proposte regionali di riordino, Legautonomie ha cercato di procedere ad una valutazione e ad un confronto delle stesse. In allegato il dossier aggiornato a luglio 2015.
28 Luglio 2015
Si fa seguito al comunicato del 22 luglio u.s. con il quale si è già data notizia del parere favorevole espresso dalla Conferenza Stato-città ed autonomie locali nel corso della riunione tenutasi lo scorso 16 luglio sulla metodologia adottata per la ripartizione del contributo di 530 milioni di euro per l'anno 2015 ai Comuni, contributo previsto dall'articolo 8, comma 10, del decreto legge 19 giugno 2015, n. 78.
Il relativo elenco delle attribuzioni viene ora anticipato per rendere noto l’importo spettante ai comuni interessati, al fine di agevolare gli enti ancora in fase di predisposizione del bilancio di previsione 2015.
23 Luglio 2015
Le assemblee regionali di ANCI e Legautonomie Emilia-Romagna, riunite oggi in contemporanea presso l’Aula Magna della Regione, hanno deliberato, entrambe all’unanimità, l’approvazione del Progetto di Fusione per incorporazione di Legautonomie Emilia-Romagna in ANCI Emilia-Romagna.
Un atto di grande portata politica ed organizzativa, che rappresenta la conclusione formale di un percorso avviato con il patto confederativo sottoscritto nel febbraio 2012 tra ANCI, Legautonomie, Uncem e Upi, nell’ottica di una semplificazione e razionalizzazione del sistema associativo e di rappresentanza degli enti locali e delle autonomie.
22 Luglio 2015
Riforma PA, approvazione con modifiche e odg alla Camera
Con nuove modifiche, l’Aula della Camera ha licenziato per il Senato (con 253 sì, 93 no e 5 astenuti) il ddl di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche. (S1577-B).
Il disegno di legge collegato alla manovra finanziaria contiene prevalentemente deleghe legislative da esercitare in gran parte nei 12 mesi successivi all'approvazione della legge, volte a: riorganizzare l'amministrazione statale e la dirigenza pubblica; proseguire e migliorare l'opera di digitalizzazione della pubblica amministrazione; riordinare gli strumenti di semplificazione dei procedimenti amministrativi; promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nella pubblica amministrazione; elaborare i testi unici delle disposizioni in materie oggetto di stratificazioni normative come, ad esempio, il lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni, le partecipazioni societarie delle amministrazioni pubbliche e la disciplina dei servizi pubblici locali di interesse economico generale.
22 Luglio 2015
Anci, Upi e Legautonomie della Toscana diventano una sola Associazione. Stamani nella sede dell’Anci Toscana è stato firmato il Protocollo l’intesa “per l’unificazione della rappresentanza degli enti locali e l’integrazione organizzativa e operativa” delle tre organizzazioni: l’Associazione del Comuni, l’Unione delle Province e l’Associazione delle Autonomie locali.
Per la prima volta in Italia viene dunque dato seguito a quanto stabilito a livello nazionale, negli accordi sottoscritti da Anci sia con Upi (il 18 giugno scorso) sia con Lagautonomie (nel novembre 2014), nel quadro della riforma delle funzioni e dell’architettura degli enti locali. Ed entro la fine dell’anno sarà avviata concretamente l’integrazione.
21 Luglio 2015
In allegato gli emendamenti del Governo e dell'Anci
Pubblichiamo in allegato il fascicolo degli emendamenti governativi al decreto legge enti locali in discussione al Senato. Con gli emendamenti governativi, il decreto entra nella stretta finale. Oggi si dovrebbe completare l'esame in commissione, per l'approdo in Aula domani.
21 Luglio 2015
Il Decreto ministero del lavoro e delle politiche sociali del 4 maggio 2015 relativo alla ripartizione delle risorse finanziarie afferenti il Fondo nazionale per le politiche sociali, per l’anno 2015 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 luglio 2015 (Serie generale - n.165).
“Le risorse complessivamente afferenti al Fondo nazionale per le politiche sociali per l’anno 2015” si legge nell’articolo del provvedimento ammontano a 312.992.666 di euro.
18 Luglio 2015
Sono in esame in Parlamento i nuovi schemi di decreto legislativo di attuazione della delega fiscale.
14 Luglio 2015
Pubblichiamo l'ultimo articolo del professor Fabrizio Pezzani, ordinario di Programmazione e Controllo Università Bocconi, sull'Europa.
8 Luglio 2015
Legautonomie, fortemente preoccupata per i gravi effetti che potrebbero derivare dall'applicazione acritica e testuale dell'articolo 5 del decreto legge 19 giugno 2015, n.78 "Misure in materia di polizia provinciale" e in particolare del terzo comma che stabilisce quanto segue: "Fino al completo assorbimento del personale di cui al presente articolo, è fatto divieto agli enti locali, a pena di nullità delle relative assunzioni, di reclutare personale con qualsivoglia tipologia contrattuale per lo svolgimento di funzioni di polizia locale", invia una lettera al Ministro Madia con la richiesta di una interpretazione razionale della norma, tale da non determinare effetti negativi in molti comuni.

In allegato la lettera inviata.
26 Giugno 2015
Province in rosso, caos viabilità. Enti a rischio default. Servono risorse per le strade
"Il dl enti locali è carente sul fronte finanziario, Legautonomie chiede un impegno al Governo"
Articolo del Presidente di Legautonomie Marco Filippeschi, pubblicato su Italia Oggi del 26 giugno.
In allegato il testo.
26 Giugno 2015
Il 25 giugno le Sezioni riunite della Corte dei conti hanno pronunciato la decisione nel giudizio sul Rendiconto generale dello Stato per l’esercizio finanziario 2014.
In allegato la documentazione.
24 Giugno 2015
Scuola, ultimi giorni per poter accedere al bonus sull'edilizia scolastica previsto dal DL enti locali
Ai Comuni restano pochi giorni (entro le ore 24 del 30 giugno 2015) per presentare la domanda per esclusione dal Patto di stabilità 2015 le spese per gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici.
23 Giugno 2015
DL enti locali, Filippeschi: "Su finanza provinciale il testo va migliorato"
Il presidente di Legautonomie è intervenuto all'iniziativa "La Buona Strada" organizzata dal gruppo Pd della Camera dei Deputati
"Legautonomie ha voluto far propria l'iniziativa dei parlamentari PD della IX Commissione Trasporti della Camera che nel marzo scorso hanno voluto impegnare il Governo ad attribuire carattere prioritario alla ricerca e allo stanziamento di risorse per la manutenzione ordinaria e straordinaria della rete stradale italiana, al fine di aumentare la sicurezza nei trasporti e rilanciare un settore fondamentale per l'economia italiana. Per questo ha promosso un'iniziativa presso gli enti locali associati che sta raccogliendo numerose adesioni e lanciato un manifesto in cui i Sindaci chiedono un impegno al Governo. Un obiettivo che non potrà essere raggiunto senza il giusto coinvolgimento degli attori locali e senza una programmazione d'interventi attenta e commisurata alle esigenze dei vari territori". lo dichiara il presidente di Legautonomie e sindaco di Pisa Marco Filippeschi, intervenendo a Palazzo Valentini all'iniziativa "La Buona Strada" organizzata dal gruppo Pd della Camera dei Deputati.

X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.