AGENDA
25 Gennaio 2017
Roma, Via degli Scialoja 3 - sede nazionale Legautonomie

Obiettivo del seminario è quello di esaminare le problematiche della gestione del recupero dei crediti degli enti locali e di fornire delle soluzioni alternative alla riscossione a mezzo ruolo affidata a Equitalia, la cui attività cesserà (ex lege dal 1° luglio 2017).

dal 25 Febbraio 2017
al 24 Giugno 2017
Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

La Scuola Superiore Sant’Anna e Legautonomie organizzano il corso di alta formazione in “Politica ed amministrazione negli enti locali”, diretto ai giovani amministratori locali. Il Corso, in programma dal 25 febbraio al 24 giugno 2017, si sviluppa in 8 incontri, a sabato alterni, per un totale di 48 ore di formazione con acquisizione di 3 Crediti Formativi Universitari. Il corso si svolgerà a Pisa, presso le aule della Scuola Superiore Sant’Anna.

27 Dicembre 2016
Un corso di alta formazione per i giovani amministratori locali
La Scuola Superiore Sant’Anna e Legautonomie organizzano il corso di alta formazione in “Politica ed amministrazione negli enti locali”, diretto ai giovani amministratori locali. Il Corso, in programma dal 25 febbraio al 24 giugno 2017, si sviluppa in 8 incontri, con cadenza bisettimanale, per un totale di 48 ore di formaz... continua
14 Dicembre 2016
La lotta contro la povertà in Italia
Dossier a cura di Legautonomie
Il sostegno all'inclusione attiva (SIA), operativo dallo scorso mese di settembre (di cui all'allegato decreto interministeriale del 26/5/2016) e il disegno di legge delega previsto dalla legge di bilancio 2016, che prevede l'adozione - per la prima volta in Italia - di una misura universale e strutturale per il contrasto alla povertà (il REI) di cui il SIA viene considerato un provvedimento-ponte attualmente all'esame del Senato, sono misure che rappresentano un grande salto di qualità rispetto al passato nella lotta alla povertà assoluta.
17 Gennaio 2017
E’ in linea nel sito web appositamente previsto per il pareggio di bilancio all’indirizzo http://pareggiobilancio.mef.gov.it il modello per l’acquisizione delle informazioni e la richiesta da parte degli enti locali degli spazi finanziari concernenti il cosiddetto patto di solidarietà nazionale “verticale”, ai sensi dell’articolo 1, comma 485 e commi da 490 a 494, della legge 11 dicembre 2016, n. 232.

12 Gennaio 2017
"La distruzione della targa posta al monumento che ricorda il sequestro e l'uccisione di Giacomo Matteotti per mano fascista è un fatto grave e doloroso, non solo per la città di Roma medaglia d'oro alla Resistenza, ma per tutto il nostro Paese, che tra pochi giorni celebrerà il Giorno della Memoria.
Come presidente di Legautonomie, che nel 2016 ha celebrato cento anni di attività, non posso non ricordare l'impegno sociale, civile e politico di Matteotti, socialista e democratico, che nel 1916 contribuì a fondare l'associazione che oggi ho il compito e l'onore di guidare.
11 Gennaio 2017
Rapporto Labsus 2016 sull'amministrazione condivisa dei beni comuni
Il Rapporto Labsus 2015 era dedicato al Regolamento per l’amministrazione condivisa dei beni comuni. Questa edizione 2016 è dedicata a sua volta al “motore” del Regolamento, cioè ai patti di collaborazione fra cittadini e amministrazioni, lo strumento giuridico che trasforma le capacità dei cittadini in interventi di cura dei beni comuni.
11 Gennaio 2017
No al referendum sull'articolo 18, sì a quelli sui voucher e sugli appalti: è questo il verdetto della Consulta al termine delle due ore di udienza a porte chiuse. La Corte Costituzionale era chiamata a decidere se dare o meno il via libera ai tre referendum abrogativi in materia di lavoro, per i quali la Cgil aveva raccolto 3,3 milioni di firme. I tre quesiti riguardavano le modifiche all'articolo 18 sui licenziamenti illegittimi contenute nel Jobs act, le norme sui voucher e il lavoro accessorio e le limitazioni introdotte sulla responsabilità solidale in materia di appalti.
11 Gennaio 2017
Il 16 dicembre u.s. Legautonomie e Ministero dell’Interno - Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione - hanno siglato un protocollo d’intesa “per la sensibilizzazione degli enti locali in tema di accoglienza e integrazione dei cittadini di Paesi terzi”, con particolare riguardo al sistema di seconda accoglienza SPRAR – (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).
9 Gennaio 2017
Nel 2015 si confermano sostanziali differenze nell'organizzazione delle funzioni dedicate all’ICT tra Pubbliche Amministrazioni locali (PAL) più piccole e realtà grandi e complesse. Hanno uno specifico ufficio dedicato all'ICT: tutte le Regioni e Province Autonome e l’85,5% dei Comuni sopra i 60mila abitanti, contro il 5,5% dei Comuni fino a 5mila abitanti.
Le funzioni ICT sono gestite da personale interno in circa sette enti su 10 ma, come nel 2012, quasi tutte le Amministrazioni locali si avvalgono anche di fornitori privati (94,1%).
L'adozione di tecnologie più sofisticate (tablet, smartphone, netbook, strumentazioni GIS e CAD) è positivamente correlata con l'ampiezza demografica dell’area territoriale di riferimento dell'ente: 82 Comuni su 100 tra quelli più grandi e appena 16 su 100 tra quelli fino a 5mila abitanti (70,0% e 8,0% nel 2012).
9 Gennaio 2017
"Bene il differimento al 31 dicembre 2017 dell’obbligo di gestione associata delle funzioni fondamentali dei Piccoli Comuni previsto dal d.l. 244 (c.d. milleproroghe). Ma deve trattarsi di un differimento utile alla costruzione di una nuova disciplina che non sia solo basata su criteri meramente demografici ma su criteri di omogeneità sociale ed economica dei territori. Una misura che andrà inoltre messa in relazione con la necessaria revisione della legge Delrio e del suo impianto complessivo, che riguarderà ad esempio anche le Province, in seguito agli esiti del referendum costituzionale del 4 dicembre scorso".
Così il direttore generale di Legautonomie Loreto Del Cimmuto a commento del testo del decreto-legge “Milleproroghe” (d.l. 244/2016) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2016.
30 Dicembre 2016
Trasparenza: approvate le linee guida per l’attuazione dell’accesso civico generalizzato e degli obblighi di pubblicazione previsti dal dlgs. 97/2016
Il Consiglio dell’Anac ha approvato nella seduta del 28 dicembre le Linee guida per l’attuazione dell’accesso civico generalizzato, il cosiddetto Foia. Nella stessa seduta il Consiglio dell'Autorità Nazionale Anti Corruzione ha approvato inoltre le prime Linee guida sull’attuazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal decreto Trasparenza (dlgs. 97/2016).
21 Dicembre 2016
Rapporto 2016 affronta temi che riflettono il complesso contesto economico e istituzionale in cui si muovono oggi le Regioni italiane: dalla difficile congiuntura della finanza pubblica, ai piani di rientro per le gestioni sanitarie, dal riordino delle istituzioni del territorio alla governance del governo locale, quindi le aree interne e gli enti di area vasta, la gestione dei fondi comunitari e le riforme nell’offerta dei servizi pubblici.
(A cura di Ires Piemonte, Irpet, Srm, Eupolis Lombardia, Ipres, Liguria Ricerche)
21 Dicembre 2016
Con il titolo "Leggi di bilancio controfattuali", NENS pubblica il XV Rapporto su "Andamenti e prospettive della Finanza pubblica italiana".
In questo nuovo studio le analisi condotte dimostrano che a parità di risorse investite, una politica economica basata sugli investimenti pubblici sarebbe risultata più efficace in termini di crescita.
21 Dicembre 2016
CdM: Piano Strategico Turismo 2017-2022
Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ha presentato al Consiglio dei ministri il Piano strategico del turismo 2017-2022. Il Piano delinea lo sviluppo del settore nei prossimi sei anni, indicando la strategia per rilanciare la leadership italiana sul mercato turistico mondiale attraverso 13 obiettivi specifici e 52 linee di intervento, racchiuse in 4 obiettivi fondamentali: diversificare l’offerta turistica, innovare il marketing del brand Italia, accrescere la competitività e migliorare la governance del settore.
21 Dicembre 2016
Il Dipartimento della Funzione pubblica – Ufficio per l’organizzazione e il lavoro pubblico ha diramato la Nota 6610 del 13.12.2016 riguardante il ripristino delle ordinarie facoltà di assunzione negli Enti territoriali situati nelle regioni Abruzzo, Calabria, Campania, Molise e Puglia, nelle quali si è completata la ricollocazione del personale soprannumerario di Città metropolitane e Province.
21 Dicembre 2016
E’ online il Rapporto sulle partecipazioni pubbliche detenute al 31 dicembre 2014, curato dalla Direzione VIII del Dipartimento del Tesoro.
Il Rapporto analizza nel dettaglio i dati rilevati attraverso le comunicazioni inviate - mediante l’applicativo Partecipazioni del Portale Tesoro - da circa 6.700 Amministrazioni pubbliche sulle 10.700 detenute alla dichiarazione annuale.

X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.