AGENDA
dal 26 Novembre 2014
al 27 Novembre 2014
Roma - Roma Eventi, Fontana di Trevi

La rapida diffusione delle nuove tecnologie digitali apre enormi opportunità, ma anche scenari di profonda trasformazione e nuove sfide al governo dell’economia. Sono stati invitati a questa terza edizione del Digital Government Summit alcuni tra i più autorevoli Economisti, Accademici e Leader dell’industria ICT Italiani e Internazionali a discutere insieme alle Autorità di Governo e ad alti Rappresentanti della Pubblica Amministrazione i temi più caldi sollevati da questi nuovi scenari.

Legautonomie ha concesso il Patrocinio all'iniziativa.

27 Novembre 2014
Napoli, Maschio Angioino - Sala dei Baroni

Il Comune di Napoli, che ha aderito al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d'azzardo e Legautonomie Campania organizzano il Convegno nazionale, ponendosi come obiettivo l'impegno a consolidare e rinsaldare il legame fra le tante realtà impegnate a contrastare la degenerazione patologica del fenomeno del gioco.

28 Novembre 2014
Sala del Leone, Sede Comunale - Piazza Carducci, Castello di Falconara Alta - Falconara (AN)

Il seminario è organizzato da Legautonomie Marche e sarà dedicato alla deliberazione AVCP n. 111/2012 e le modifiche assunte nelle adunanze dell’8 maggio e del 5 giugno 2013, ossia gli utenti e i prerequisiti richiesti per l’accesso al sistema AVCPass.

dal 29 Agosto 2014
al 3 Dicembre 2014
Bologna - Auditorium della Regione Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro 18

Anci Emilia Romagna, in collaborazione con Legautonomie Emilia Romagna, l'assemblea dei Consigli comunali ed il patrocinio del comune di Bologna, ha messo a punto un breve percorso di formazione gratuita per promuovere uno scambio di competenze fra le diverse professionalità operanti all’interno degli enti locali.

12 Dicembre 2014
Comune di Formia, Sala consiliare - Via Vetruvio 190

Convegno organizzato da Legautonomie Lazio dedicato al ruolo delle istituzioni nella lotta al gioco d'azzardo patologico, fenomeno in costante e preoccupante aumento soprattutto tra le fasce più deboli e vulnerabili della società. L'appuntamento è per il 12 dicembre, nella sala consiliare del Comune di Formia, che recentemente ha adottato un regolamento per la disciplina delle sale da gioco e dei giochi leciti, prevedendo distanze dai luoghi sensibili - includendo spazi quali spiagge e stabilimenti balneari oltre a cinema e teatri - e ha invitato tutti gli esercizi ad adeguarsi alla nuova direttiva entro il 31 marzo 2015.

2 Gennaio 2015
Dipartimento Ricerche e Studi aziendali Università di Salerno

Master di II livello promosso dall'Università di Salerno e dal Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali (DISTRA).
Scadenza presentazione domande il 10/11/2014.
Legautonomie è tra i Special Partner.

dal 15 Gennaio 2015
al 17 Ottobre 2015
Padiglione Celtico, Via Lombardini n.5 - Forli'

Università di Bologna - Sede di Forlì

Fra gli obiettivi del Master, quello di formare figure professionali (direttori generali o settoriali e consulenti) in grado di orientare ed innovare il modus operandi di amministrazioni e di aziende di servizi pubblici, fornendo conoscenze di base ed approfondimenti tematici in merito ai processi, alle metodologie ed agli strumenti di direzione e governo aziendale.

Il bando scade il 25 novembre 2014.

Per maggiori informazioni: www.mastercity.it

LE NOSTRE RIVISTE
Home: Documenti: Finanza territoriale: Ministero Interno: Circolari su finanza locale
DOCUMENTI PER ARGOMENTO
Finanza territoriale
22 Novembre 2010
Ministero Interno: Circolari su finanza locale
Disposizioni del Ministero dell'Interno in merito al rendiconto di bilancio per il 2009, alla rideterminazione contributo ordinario 2009/2010 e alla definizione dei recuperi per ICI rurale 2009/2010

• Per corrispondere ad alcune richieste di chiarimento circa la corretta compilazione delle voci del certificato al rendiconto di bilancio dell’anno 2009, con la circolare n. 17/FL del 16.11.2010, la Direzione centrale per la finanza locale fornisce alcune istruzioni di dettaglio, a conferma di quelle già contenute nella certificazione stessa.

• Con il comunicato del 16 novembre 2010, la Direzione centrale per la finanza locale rende noto che, a seguito dell’acquisizione dei certificati del maggior gettito accertato a tutto l’anno 2009 dell’imposta comunale sugli immobili derivante dall’applicazione dell’articolo 2, commi da 33 a 38, nonché commi da 40 a 45, del decreto legge n. 262/2006, convertito in legge n. 286/2006. il contributo ordinario spettante per l’anno 2009 e per l’anno 2010 è stato rideterminato.

• Il Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell'Interno comunica, inoltre, che il termine dell'acquisizione e verifica dei certificati trasmetti dai comuni attestanti il maggior gettito accertato a tutto l'anno 2009 a titolo di imposta comunale sugli immobili dall'applicazione dell'articolo 2, commi da 33 a 38, nonchè commi da 33 a 38, nonchè commi da 40 a 45, del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, il contributo ordinario spettante per l'anno 2009 e per l'anno 2010 è stato rideterminato.