AGENDA
30 Marzo 2015
Roma, Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei ministri, Via Santa Maria in via 37/b
dal 26 Marzo 2015
al 29 Marzo 2015
Quartu Sant'Elena

Quarta e ultima tappa del progetto europeo ENPCOM, finanziato dall’Unione Europea e sostenuto da Legautonomie, diretto a promuovere e condividere esperienze e buone pratiche concernenti il percorso previsto dal Patto dei Sindaci.

Dopo Pisa, Bruxelles e la regione spagnola dell'Extremadura, il progetto farà tappa a Quartu Sant'Elena, dove si discuterà di "rafforzamento del ruolo dei cittadini: buone pratiche energetiche quotidiane , loro inclusione nei Paes, e diffusione dei risultati".

30 Marzo 2015
Cremona, STER Lombardia, via Dante, 136

L'iniziativa rappresenta un momento di restituzione e confronto sull'analisi della spesa sociale dei comuni e degli ambiti distrettuali della Provincia.
Lo studio è stato realizzato dall'Università Cattolica di Piacenza-Cremona.
Si intende offrire un contributo al confronto che sta animando la programmazione sociale e la costruzione dei nuovi Piani di Zona.

dal 26 Marzo 2015
al 28 Marzo 2015
Fiera Bolzano - Piazza Fiera 1 - Bolzano
dal 10 Aprile 2015
al 10 Aprile 2015
Collegno - Sala del Consiglio comunale, Villa comunale, Via Torino 9
LE NOSTRE RIVISTE
Home: Documenti: Finanza territoriale: Ministero Interno: Circolari su finanza locale
DOCUMENTI PER ARGOMENTO
Finanza territoriale
22 Novembre 2010
Ministero Interno: Circolari su finanza locale
Disposizioni del Ministero dell'Interno in merito al rendiconto di bilancio per il 2009, alla rideterminazione contributo ordinario 2009/2010 e alla definizione dei recuperi per ICI rurale 2009/2010

• Per corrispondere ad alcune richieste di chiarimento circa la corretta compilazione delle voci del certificato al rendiconto di bilancio dell’anno 2009, con la circolare n. 17/FL del 16.11.2010, la Direzione centrale per la finanza locale fornisce alcune istruzioni di dettaglio, a conferma di quelle già contenute nella certificazione stessa.

• Con il comunicato del 16 novembre 2010, la Direzione centrale per la finanza locale rende noto che, a seguito dell’acquisizione dei certificati del maggior gettito accertato a tutto l’anno 2009 dell’imposta comunale sugli immobili derivante dall’applicazione dell’articolo 2, commi da 33 a 38, nonché commi da 40 a 45, del decreto legge n. 262/2006, convertito in legge n. 286/2006. il contributo ordinario spettante per l’anno 2009 e per l’anno 2010 è stato rideterminato.

• Il Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell'Interno comunica, inoltre, che il termine dell'acquisizione e verifica dei certificati trasmetti dai comuni attestanti il maggior gettito accertato a tutto l'anno 2009 a titolo di imposta comunale sugli immobili dall'applicazione dell'articolo 2, commi da 33 a 38, nonchè commi da 33 a 38, nonchè commi da 40 a 45, del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, il contributo ordinario spettante per l'anno 2009 e per l'anno 2010 è stato rideterminato.