AGENDA
dal 26 Novembre 2014
al 27 Novembre 2014
Roma - Roma Eventi, Fontana di Trevi

La rapida diffusione delle nuove tecnologie digitali apre enormi opportunità, ma anche scenari di profonda trasformazione e nuove sfide al governo dell’economia. Sono stati invitati a questa terza edizione del Digital Government Summit alcuni tra i più autorevoli Economisti, Accademici e Leader dell’industria ICT Italiani e Internazionali a discutere insieme alle Autorità di Governo e ad alti Rappresentanti della Pubblica Amministrazione i temi più caldi sollevati da questi nuovi scenari.

Legautonomie ha concesso il Patrocinio all'iniziativa.

27 Novembre 2014
Napoli, Maschio Angioino - Sala dei Baroni

Il Comune di Napoli, che ha aderito al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d'azzardo e Legautonomie Campania organizzano il Convegno nazionale, ponendosi come obiettivo l'impegno a consolidare e rinsaldare il legame fra le tante realtà impegnate a contrastare la degenerazione patologica del fenomeno del gioco.

28 Novembre 2014
Sala del Leone, Sede Comunale - Piazza Carducci, Castello di Falconara Alta - Falconara (AN)

Il seminario è organizzato da Legautonomie Marche e sarà dedicato alla deliberazione AVCP n. 111/2012 e le modifiche assunte nelle adunanze dell’8 maggio e del 5 giugno 2013, ossia gli utenti e i prerequisiti richiesti per l’accesso al sistema AVCPass.

dal 29 Agosto 2014
al 3 Dicembre 2014
Bologna - Auditorium della Regione Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro 18

Anci Emilia Romagna, in collaborazione con Legautonomie Emilia Romagna, l'assemblea dei Consigli comunali ed il patrocinio del comune di Bologna, ha messo a punto un breve percorso di formazione gratuita per promuovere uno scambio di competenze fra le diverse professionalità operanti all’interno degli enti locali.

12 Dicembre 2014
Comune di Formia, Sala consiliare - Via Vetruvio 190

Convegno organizzato da Legautonomie Lazio dedicato al ruolo delle istituzioni nella lotta al gioco d'azzardo patologico, fenomeno in costante e preoccupante aumento soprattutto tra le fasce più deboli e vulnerabili della società. L'appuntamento è per il 12 dicembre, nella sala consiliare del Comune di Formia, che recentemente ha adottato un regolamento per la disciplina delle sale da gioco e dei giochi leciti, prevedendo distanze dai luoghi sensibili - includendo spazi quali spiagge e stabilimenti balneari oltre a cinema e teatri - e ha invitato tutti gli esercizi ad adeguarsi alla nuova direttiva entro il 31 marzo 2015.

2 Gennaio 2015
Dipartimento Ricerche e Studi aziendali Università di Salerno

Master di II livello promosso dall'Università di Salerno e dal Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali (DISTRA).
Scadenza presentazione domande il 10/11/2014.
Legautonomie è tra i Special Partner.

dal 15 Gennaio 2015
al 17 Ottobre 2015
Padiglione Celtico, Via Lombardini n.5 - Forli'

Università di Bologna - Sede di Forlì

Fra gli obiettivi del Master, quello di formare figure professionali (direttori generali o settoriali e consulenti) in grado di orientare ed innovare il modus operandi di amministrazioni e di aziende di servizi pubblici, fornendo conoscenze di base ed approfondimenti tematici in merito ai processi, alle metodologie ed agli strumenti di direzione e governo aziendale.

Il bando scade il 25 novembre 2014.

Per maggiori informazioni: www.mastercity.it

LE NOSTRE RIVISTE
Home: Documenti: Finanza territoriale: Mutui enti locali: termini presentazione domande per l'esercizio 2010
DOCUMENTI PER ARGOMENTO
Finanza territoriale
23 Novembre 2010
Mutui enti locali: termini presentazione domande per l'esercizio 2010
La Cassa Depositi e Prestiti al fine di ottimizzare la programmazione dell’attività di concessione ed erogazione dei finanziamenti accordati dalla CDP S.p.A. agli Enti Locali di cui all’art. 2 del D.lgs. 267/2000, pubblichiamo di seguito quanto indicato nella disposizione.

• Le richieste di nuovi finanziamenti complete di tutta la documentazione prevista nella Circolare CDP S.p.A. n. 1273/2008 devono pervenire entro il 3 dicembre 2010. Gli enti ai quali con separata comunicazione è stata già chiesta la documentazione relativa ai bilanci, dovranno farla pervenire entro lo stesso termine;

• le proposte contrattuali complete dei documenti di garanzia devono pervenire entro le ore 12:00 del 23 dicembre 2010;

• le richieste di erogazione, per poter essere evase con valuta beneficiario fissata entro il mese di dicembre 2010 devono pervenire entro il 13 dicembre 2010.

Si avvisa, inoltre, che le richieste di diverso utilizzo in trattazione potranno subire uno slittamento di tempi nella fase istruttoria per consentire il perfezionamento delle domande di prestito.
Tutta la documentazione prevista ai punti precedenti deve pervenire tramite FAX (20 numeri da 064221.2175 a 064221.2194).
Per quanto riguarda la determinazione dei tassi di interesse e delle maggiorazioni si fa presente che il 10 dicembre saranno determinate le condizioni da applicare alle proposte contrattuali, complete e valide, pervenute successivamente alle ore 12:00 del 10 dicembre e fino alle ore 12:00 del 3 gennaio 2011.
Gli affidamenti non perfezionati entro il mese di dicembre 2010 verranno annullati e le domande di prestito potranno essere ripresentate unitamente alla documentazione istruttoria aggiornata, che sarà comunicata a decorrere dal 3 gennaio 2011.
Il presente avviso non comporta alcun obbligo per la CDP S.p.A. in relazione al perfezionamento dei finanziamenti e/o delle erogazioni richieste, né configura alcun impegno o responsabilità di natura pre-contrattuale.
La concessione dei finanziamenti e/o l’erogazione delle somme richieste in conto mutuo resta subordinata, a giudizio della CDP S.p.A., all’esito positivo dell’analisi della documentazione presentata così come previsto dalla Circolare n. 1273/2008.

Per eventuali richieste di chiarimenti si prega di rivolgersi al Numero verde 800-007755 o al servizio di assistenza on-line accessibile dalla sezione Enti Locali e PA del sito internet www.cassaddpp.it.”