18 Aprile 2019

Sicurezza, Matteo Ricci: "Ministro Salvini provocatorio e confusionario"

"Il Ministro Salvini è provocatorio e confusionario. Della sicurezza se ne deve occupare il ministro dell'Interno. Allora il ministro dell'Interno faccia il ministro dell'Interno. E' un ruolo delicato, in genere il ministro dell'Interno meno parla e meglio è. Noi invece ci ritroviamo nella situazione di avere un ministro che è anche il capo di un partito e per lui il ministero è evidentemente uno strumento politico, perché non perde occasione di litigare con tutti. Siccome in questo momento ce l'ha con la sindaca di Roma Virginia Raggi ha fatto una circolare per creare un conflitto istituzionale.

Ricordo a Salvini che esiste da sempre una collaborazione tra i prefetti e i sindaci, che si fa il bene del territorio e dei cittadini se c'è armonia tra le varie istituzioni, se si lavora insieme, non creando conflitti istituzionali, e che una città richiede ordine ma anche socialità e coesione. Questo è il lavoro di sindaci, che non possono essere scavalcati sulle loro competenze". Lo ha detto Matteo Ricci, presidente di ALI-Autonomie Locali Italiane e sindaco di Pesaro, intervenendo a Tgcom24 in merito alla direttiva del Ministero dell'Interno.

Risultati immagini per matteo ricci

18 Aprile 2019

Banda ultralarga: il Cremasco unito anticipa l’arrivo della fibra di 4 anni

Realizzare una nuova rete interamente in fibra ottica, in modalità FTTH (Fiber To The Home, ossia fibra fino a casa), sfruttando le infrastrutture extracomunali di collegamento già esistenti, e velocizzare l’attuazione del progetto grazie ad un piano di lavoro condiviso con tutti i comuni del cremasco: sono questi gli obiettivi dell’accordo quadro siglato da Open Fiber, player infrastrutturale attivo su tutto il territorio nazionale, e dalla Società Cremasca Reti e Patrimonio (SCRP) – Consorzio.it, che è stato presentato ufficialmente martedì pomeriggio presso la sede di Crema della SCRP.

Crescita digitale in comune

La copertura del nostro territorio, dove sono previsti investimenti per circa 7 milioni di euro, è stata affidata a Open Fiber, ma i tempi di programmazione avrebbero portato il Cremasco ad avere la banda ultra larga non prima del 2022. La società SCRP-Consorzio.IT ha da subito colto l’importanza del tema e l’op... continua

09 Aprile 2019

Enti Locali, ALI e GBSAPRI firmano convenzione per copertura assicurativa Sindaci

E' stata sottoscritta oggi a Roma una convenzione tra ALI-Autonomie Locali Italiane e GBSAPRI SpA, società di brokeraggio assicurativo che da oltre 30 anni ha il suo core business nell'ambito della Pubblica Amministrazione. Grazie a questo accordo, ALI metterà a disposizione di tutti gli  amministratori degli enti locali associati l'opportunità di stipulare una polizza per i rischi patrimoniali riconducibili alla “colpa grave” degli stessi a condizioni economiche agevolate.

"La stipula di questa convenzione rientra nel lavoro che stiamo portando avanti in questi mesi per la riforma del ruolo degli amministratori locali. Abbiamo depositato in Parlamento una proposta di legge sulla responsabilità e sulla dignità degli amministratori locali, perché a fronte di sempre maggiori responsabilità e sempre maggiori rischi legati all'incarico istituzionale corrisponde una bassa retribuzione. Lo status di amministratore pone dunque la questione di avere strumenti nuovi, e la copertura assicurativa che da oggi possiamo mettere a disposizione dei nostri associati rientra nell'ambito della riforma del ruolo degli amministratori locali, perché offre un valido sostegno alla loro funzione", ha commentato l'on. Claudio Mancini, Presidente Vicario di ALI.

"Gli associati di ALI hanno uno strumento importante in più. Oggi c'è una profonda attenzione sul danno erariale, sulla colpa grave e, in generale, sulle responsabilità degli amministratori locali. Con questa convenzione offriamo un'importante attività di sostegno per i nostri associati, e rendiamo inoltre ancora ... continua

11 Aprile 2019

Banda Ultra Larga: nuovi cantieri in 17 comuni veneti

Sono diciassette i Comuni veneti nei quali, tra aprile e maggio, è prevista l’apertura di cantieri per portare l’infrastruttura che permette la connessione con banda ultra larga. Cantieri che si aggiungono agli ottantotto già avviati. Ne ha dato notizia la Giunta regionale in un comunicato.

Crescita digitale in comune

In tre Comuni Badia Polesine (Rovigo) Sovizzo (VI) e Torreglia (PD) i lavori sono già stati avviati nei giorni scorsi, a breve partiranno a Salizzole (VR), Casalserugo (PD), Comelico Superiore (BL) e Rovolon (PD). A maggio è previsto l’avvio dei lavori in dieci Comuni. Si tratta di Asigliano Veneto (VR), Bagnolo d... continua

07 Aprile 2019

'Salva Roma', Matteo Ricci: "Ha ragione sindaco di Pollica, grave atto che lede federalismo e autonomia"

“Il Decreto “Salva Roma” è una porcata. Siamo di fronte a un atto grave che lede il concetto di federalismo e di autonomia, e a una mancanza di rispetto sia nei confronti dei cittadini italiani che oggi si ritrovano a pagare 12 miliardi di debiti, sia di tutti quei sindaci che ogni giorno cercano di trovare finanziamenti senza indebitare il comune che amministrano. 

I Comuni virtuosi sono forse i più fessi? Già contribuiscono al Fondo di Solidarietà e adesso si devono anche sobbarcare il debito di Roma Capitale, che riceve già 300 milioni all’anno per risanare il suo debito. I sindaci che hanno ereditato comuni in dissesto perché mai non dovrebbero chiedere allo Stato di accollarsi i debiti? Ha ragione il sindaco di Pollica, è uno scandalo! Le istituzioni vanno rispettate”. Così Matteo Ricci, presidenti di ALI – Autonomie Locali Italiane e sindaco di Pesaro sull’approvazione in Consiglio dei Ministri della norma ‘salva Roma’ inserita nel Decreto Crescita.

Matteo Ricci 

27 Marzo 2019

Legautonomie si rinnova e diventa ALI

Un nuovo marchio per Legautonomie. L'associazione delle Autonomie Locali Italiane (ALI) che nel 2016 ha festeggiato il suo centenario di vita, rinnova il suo marchio storico. Il messaggio che il nuovo marchio intende lanciare è chiaro e netto: custodire la storia della Lega delle autonomie locali italiane con uno sguardo rivolto al futuro. 

"Vogliamo essere il punto di riferimento di tutti gli amministratori locali progressisti, riformisti e  che come noi credono in un'Europa diversa forte e unita, in un nuovo modello di sviluppo sostenibile per i loro territori, nella dignità del ruolo di amministratore locale e a sostegno della nostra proposta di legge, di tutti quei sindaci e presidenti di provincia che credono nella sicurezza a partire dalle politiche sociali di gestione e integrazione, la casa di quanti vedano nel Mezzogiorno un'occasione di rilancio di obiettivi di sviluppo e di affermazione della legalità, in quanti credano che sia necessario una riforma del Testo unico degli Enti Locali", ha detto Matteo Ricci, il presidente di Autonomie Locali Italiane e sindaco di Pesaro, al consiglio nazionale che oggi si è riunito a Roma al centro congressi Cavour di via Napoli. "L’obiettivo - ha continuato Ricci - è quello di promuovere la nuova identità dell’Associazione che, così come sostenuto nell’ultimo Congresso di Viareggio, si caratterizzerà nei prossimi mesi e anni come organizzazione di battaglia, di proposte e di servizi, a sostegno delle autonomie locali e delle tante idee dell’autonomismo locale che saranno rilanciate con vigore e determinazione nelle prossime iniziative. Valori forti e tanto pragmatismo. ALI sarà il laboratorio del nuovo riformismo italiano".

03 Aprile 2019

Infratel e Open Fiber, firmata la concessione per il terzo bando delle aree bianche

L’amministratore delegato di Infratel, Domenico Tudini e l’Amministratore delegato di Open Fiber, Elisabetta Ripa, hanno firmato oggi il contratto di concessione per il Terzo Bando Infratel, presente anche il Presidente di Infratel Maurizio Dècina.

La gara, come le due precedenti, è stata aggiudicata da Infratel, società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico, alla Società Open Fiber, che dovrà costruire e manutenere in concessione per 20 anni la rete pubblica realizzata nelle aree bianche. L’infrastruttura, abiliterà i servizi a banda ultralarga in Puglia, Calabria e Sardegna utilizzando un finanziamento pubblico di 103 milioni di euro. Il completamento dei lavori è previsto entro tre anni dalla firma del contratto.

Crescita digitale in comune

L’intervento prevede il collegamento di oltre 317 mila unità immobiliari in 959 comuni e interessa oltre 400 mila cittadini. Infratel sarà impegnata nelle fasi di verifica e approvazione della progettazione, nei collaudi e nell’alta sorveglianza. Domenico Tudini, amministratore delegato Infratel: “Con qu... continua

02 Aprile 2019

Wifi4Eu: reti wireless gratuite negli spazi pubblici, al via nuovo bando per i comuni

Le Amministrazioni comunali potranno richiedere 3.400 buoni, del valore di 15.000 euro ciascuno, da utilizzare per la realizzazione di reti wireless gratuite negli spazi pubblici, tra cui i municipi, le biblioteche, i musei, i parchi e le piazze. Una volta registrati sul portale Wifi4Eu dedicato, i Comuni interessati accederanno all’apposita area inoltrando la relativa richiesta e sarà “primo arrivato, primo servito”. La Commissione, infatti, selezionerà i beneficiari in base a coloro che si iscriveranno prima, garantendo al tempo stesso una ripartizione geografica equilibrata.

Crescita digitale in comune

L’iniziativa Wifi4Eu, del valore di 120 milioni di euro, si articola in una serie di bandi e copre tutti i 28 Stati membri dell’Unione, insieme a Norvegia e Islanda. Al primo avviso Wifi4Eu, del novembre 2018, hanno partecipato oltre 13.000 comuni di tutta Europa e sono stati assegnati 2.800 buoni. 

19 Marzo 2019

100 piazze per l'Europa: grande mobilitazione dei sindaci

Sono 116 i Comuni e 6 le Province che oggi hanno aderito alla mobilitazione promossa da Legautonomie 100 piazze per l'Europa e che si sono colorate con le bandiere dell'Italia e dell'Europa.

"Stiamo dando per scontata l’Europa, quando così non è. Ma non dimentichiamoci che l’Europa prima di tutto è pace. E nasce dopo l’ennesima guerra tra popoli europei che si sono combattuti, nella storia, per secoli. Nello scenario mondiale attuale, per l'Italia non c'è futuro senza l'Europa. E se vogliamo dare più forza agli italiani, l’unica strada è avere un’Europa più forte", ha detto Matteo Ricci, presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro, a un'iniziativa organizzata a Pesaro con gli studenti di un liceo, per rilanciare con loro i valori di pace e cooperazione dell'Europa.

54433558 1616478261788128 7365653747663372288 n

 

 

Come annunciato nella conferenza stampa di Milano lo scorso 6 marzo, Legautonomie ha fatto suo l'appello lanciato da Romano Prodi e organizzato oggi questa grande mobilitazione nazionale per invitare tutti i cittadini a esporre le bandiere dell'Europa e dell'Italia dai balconi e dalle finestre, per dare un chiaro mess... continua

27 Marzo 2019

Banda Ultra Larga: in aumento gli operatori che conferiscono i dati al Catasto delle infrastrutture

Si è svolta ieri presso il Ministero dello sviluppo economico la riunione del Comitato di coordinamento e monitoraggio del SINFI (Catasto delle infrastrutture), presieduto dal Consigliere giuridico del Ministro, Marco Bellezza. Ne dà conto lo stesso MiSE in un comunicato.

Con il SINFI, il MiSE intende realizzare una mappatura a livello nazionale delle reti di comunicazione elettronica veloci esistenti e di ogni altra infrastruttura fisica funzionale ad ospitarle, al fine di facilitare l’installazione di reti ad alta velocità, anche attraverso l’uso condiviso delle infrastrutture esistenti ed il dispiegamento più efficiente delle infrastrutture fisiche nuove.

Crescita digitale in comune

Nel corso della riunione, il Comitato ha incontrato i rappresentanti della Regione Lombardia per individuare possibili soluzioni che consentano di conferire i dati delle infrastrutture già presenti nel Catasto regionale lombardo nel SINFI. Durante l’incontro sono stati inoltre presentati i dati relativi all’incr... continua

27 Marzo 2019

Agcom chiarisce situazione copertura 5G in 120 Comuni in digital divide

L’Autorità per la garanzia nelle comunicazioni, sollecitata dalle richieste di alcuni Sindaci, ha emanato la seguente comunicazione di chiarimento sulla copertura e i servizi 5G nei Comuni in digital divide:

A seguito di diversi articoli e trasmissioni sui servizi in tecnologia 5G, sono pervenute all’Autorità richieste di chiarimento da parte di alcuni Sindaci dei 120 comuni che si trovano in digital divide, così come riportato nella delibera dell’Autorità n. 231/18/CONS.

Crescita digitale in comune

Nel provvedimento citato, l’Autorità ha posto specifici obblighi di copertura 5G con frequenze in banda 700MHza favore dei 120 comuni della lista che pertanto, a partire dall’effettiva disponibilità delle frequenze che dovrà avvenire entro il 1°luglio 2022, potranno beneficiare della copertura 5G realizzata da... continua

20 Marzo 2019

Banda Ultralarga: al MiSE il 21 e 22 marzo Seminario formativo SINFI

Il 21 e 22 marzo si terrà, presso il Ministero dello Sviluppo economico, un incontro con i rappresentanti dei Comuni per individuare azioni finalizzate a implementare l’effettivo utilizzo del Sistema informativo nazionale federato delle infrastrutture (SINFI).

Con il SINFI, il MiSE intende realizzare una mappatura a livello nazionale delle reti di comunicazione elettronica veloci esistenti e di ogni altra infrastruttura fisica funzionale ad ospitarle, al fine di facilitare l’installazione di reti ad alta velocità, anche attraverso l’uso condiviso delle infrastrutture esistenti ed il dispiegamento più efficiente delle infrastrutture fisiche nuove.

Crescita digitale in comune

Gli incontri in programma il 21 e 22 marzo sono i primi di una serie di appuntamenti che si terranno nel corso del 2019, con l’obiettivo di formare un «Delegato SINFI» in ciascuna area vasta del Paese (provincie e città metropolitane). Il «Delegato SINFI» svolgerà funzioni di coordinamento tra Infratel Italia... continua

15 Marzo 2019

Clima, Matteo Ricci: "Da studenti messaggio potente ai potenti e a tutti noi adulti"

Il presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha preso parte al corteo che ha sfilato per le strade di Pesaro in occasione del Friday For Future, lo sciopero degli studenti contro i cambiamenti climatici che ha portato in piazza centinaia di migliaia di studenti e di cittadini in Italia e in oltre duemila città nel mondo.

"Oggi è una giornata storica per il clima, e io sono in corteo con migliaia di studenti a rappresentare la città di Pesaro. Che spettacolo questa generazione, che messaggio potente ai potenti e a tutti noi adulti", ha detto Matteo Ricci.

ricci clima

15 Marzo 2019

Fibra ottica: Italia Paese con più alto tasso di crescita in Europa per unità immobiliari cablate

L’Italia è il Paese con il più alto tasso di crescita in Europa per unità immobiliari cablate in modalità FTTH-FTTB (Fiber To The Home-Fiber To The Building). Secondo uno studio di Idate, presentato ad Amsterdam alla FTTH Conference 2019, dal settembre 2017 al settembre 2018, nel nostro Paese il numero di edifici cablati con infrastruttura in fibra ottica è salito da circa 4,4 milioni a circa 6,3 milioni (+43,1%, dato record nel Continente, la cui media si attesta al 15,7%). Con oltre 5 milioni di unità immobiliari già cablate in FTTH – la fibra che arriva direttamente all’interno di case, aziende e sedi della Pubblica Amministrazione – in tutto il territorio nazionale.

Crescita digitale in comune

Secondo lo studio Idate, entro il 2025 nel Continente ci saranno circa 187 milioni di unità immobiliari cablate in fibra ottica, di cui oltre il 63% in FTTH. Entro il 2025, il 100% di stazioni ferroviarie, aeroporti, aziende e principali pubbliche amministrazioni nel Continente dovranno disporre di una connessione in... continua

22 Marzo 2019

Dotiamo l’Unione europea di una costituzione democratica

I Paesi che hanno prima promosso e poi condiviso il processo di integrazione europea hanno contribuito a trasformare la maggior parte d’Europa da un continente di guerra ad un continente di pace grazie alla riconciliazione fra popoli divisi da secoli di conflitti, allo sviluppo della democrazia e alla difesa dei diritti fondamentali. In tal modo l’integrazione europea è diventata la dimensione ineludibile per governare le interdipendenze in un mondo globalizzato e per offrire opportunità inesistenti all’interno delle limitate dimensioni nazionali.

Al fine di consolidare e sviluppare il ruolo di pace dell’UE su scala planetaria e rafforzare contestualmente la sua dimensione democratica, le elezioni europee del 23-26 maggio devono essere l’occasione storica per compiere il passaggio verso un sistema federale che, solo, consente alle cittadine e ai cittadini e... continua

08 Marzo 2019

100 PIAZZE PER L'EUROPA: FAI ADERIRE IL TUO COMUNE

Legautonomie ha raccolto l’appello di Romano Prodi a fare del 21 marzo, primo giorno di Primavera e festa di San Benedetto da Norcia, Patrono d’Europa, il giorno del rilancio degli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l'Unione europea, come sviluppo della cultura europea proteso al futuro e come processo di costruzione dell'ideale comunitario. 

 

 

In quest’ottica e come annunciato nella conferenza stampa di Milano lo scorso 6 marzo, Legautonomie ha dato vita a una rete di COMUNI PER L’EUROPA con l’obiettivo di mettere in campo una serie di iniziative per incentivare lo spirito europeista nei territori. Per il prossimo 21 marzo, dunque, abbiamo promosso u... continua

13 Marzo 2019

In Legautonomie anche la città di Mantova

“La campagna di adesione a Legautonomie prosegue senza sosta e con grandi motivazioni. Dopo l’adesione di Bergamo, anche la città di Mantova è entrata a far parte della nostra associazione” ha detto il tesoriere e direttore marketing, Valerio Lucciarini. “Per numero di abitanti, estensione e ruolo politico  amministrativo, stiamo parlando di città estremamente importanti nel panorama delle autonomie locali italiane.

Nel ringraziare il sindaco Mattia Palazzi, che ha sin da subito abbracciato la nuova mission di Legautonomie che vuole iniziare ad essere un’associazione di battaglia, proposta e servizi, mi auguro che tra il Comune di Mantova e la nostra organizzazione inizi sin da subito un percorso di collaborazione attiva con l... continua

11 Marzo 2019

Aree bianche, presentato il piano di sviluppo banda ultralarga 2019

Si è svolta nella sede di Invitalia, la presentazione del Piano di Sviluppo della Banda Ultra Larga per l’anno 2019. Il Ministero dello Sviluppo EconomicoInfratel Open Fiber hanno illustrato la futura evoluzione del progetto alla presenza dei rappresentanti delle Regioni. Il piano illustrato riguarda le cosiddette aree bianche o a fallimento di mercato in cui Open Fiber sta realizzando una rete di accesso in fibra ottica dopo essersi aggiudicata tutti e tre i bandi Infratel, società inhouse del MISE. L’intero progetto prevede il cablaggio di 7.635 comuni in tutte e 20 le regioni italiane.

Crescita digitale in comune

Alla fine di febbraio sono stati aperti cantieri in fibra ottica FTTH – Fiber To The Home, la fibra che arriva direttamente all’interno di case e imprese – in oltre 1000 comuni, a cui si aggiungono 310 cantieri in tecnologia FWA (Fixed Wireless Access), grazie ai quali sarà possibile arrivare a coprire case spa... continua

06 Marzo 2019

“I Comuni in piazza per l'Europa”

"Parte oggi da Milano la rete dei Comuni per l'Europa: una mobilitazione straordinaria che il prossimo 21 marzo ci vedrà presenti in 100 piazze italiane per distribuire quelle bandiere che rappresentano gli ideali di unità, solidarietà e armonia tra i popoli europei” lo ha detto il Presidente Ricci, che questa mattina ha presentato, insieme a Romano Prodi e ai Sindaci di Milano e Palermo, Giuseppe Sala e Leoluca Orlando, l’iniziativa promossa da Legautonomie.

“Abbiamo l'esigenza e la voglia di rafforzare l'Europa. Per questo è necessario il protagonismo dei nostri sindaci, con la loro competenza, il loro impegno e la loro credibilità. Quei sindaci che confrontandosi quotidianamente con i problemi e le esigenze dei loro concittadini hanno la giusta autorevolezza per spi... continua

27 Febbraio 2019

“Città di Bergamo entra in Legautonomie”

Roma, 27 febbraio 2019 – “Con l’approvazione della delibera di adesione, la città di Bergamo entra a far parte del sistema Legautonomie. Una notizia importante che ho accolto con grande entusiasmo perché il Sindaco Gori, promuovendo quest’atto, ha di fatto abbracciato gli scopi e i principi della nostra associazione che deve iniziare a essere un vero punto di riferimento per il mondo delle autonomie locali italiane” ha detto il Presidente di Legautonomie e Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci.

“Partendo dall’assunto che i sindaci rappresentano una vera risorsa per il nostro Paese, abbiamo il dovere di sostenerli con forza e determinazione mettendo in campo azioni mirate e utili a favorire il loro lavoro, incentivare il loro impegno e salvaguardare la loro dignità di amministratori locali. Annoverare la... continua

12 Marzo 2019

Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019: a maggio la nuova edizione

Si rinnova l’appuntamento annuale con il Festival dello Sviluppo Sostenibile, la cui prossima edizione si svolgerà dal 21 maggio al 6 giugno 2019. Forte della notorietà acquisita e della crescente mobilitazione della società italiana sui temi dello sviluppo sostenibile, la manifestazione rappresenterà un ulteriore passo per spingere l’Italia a realizzare l’Agenda 2030.

L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che riunisce oltre 200 organizzazioni del mondo economico e sociale, organizza il Festival insieme ai suoi aderenti e con il supporto dei partner e dei tutor, su un arco di 17 giorni, tanti quanti gli Obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall’Agenda 20... continua

26 Febbraio 2019

I Comuni per l'Europa - 100 piazze per l'Europa

Legautonomie raccoglie l’appello di Romano Prodi a fare del 21 marzo - primo giorno di Primavera e festa di San Benedetto da Norcia, Patrono d'Europa - ogni anno il giorno del rilancio degli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l'Unione europea.  

In questo senso, "Legautonomie ha inviato a tutti i Comuni associati un ordine del giorno che impegna il consiglio comunale a promuovere l’esposizione della bandiera dell’Unione Europea e invita le associazioni culturali e di rappresentanza e tutti i cittadini e le cittadine a esporre il simbolo degli ideali di unità, solidarietà e armonia tra i popoli d’Europa", ha detto Matteo Ricci, presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro. "Crediamo che il percorso verso le prossime elezioni del Parlamento Europeo - continua Ricci - debba registrare una grande partecipazione attiva delle istituzioni ma anche dei cittadini, pur con diverse culture e diversi orientamenti politici, perché l'Europa unita è stata una grande conquista, e oggi più che mai dobbiamo difenderla dalla pericolosa propaganda di chi intende minare la democrazia e la libertà".

Legautonomie promuoverà iniziative nei Comuni, per "100 piazze per l'Europa", e darà vita a una “Rete di Comuni per l’Europa”.

L’iniziativa verrà presentata a Milano il 6 marzo prossimo, alle ore 12 presso Palazzo Marino, in una conferenza stampa aperta. Interverranno Matteo Ricci, presidente nazionale Legautonomie e sindaco di Pesaro, Giuseppe Sala, sindaco di Milano, Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, Romano Prodi, già presidente della Commissione europea.

22 Febbraio 2019

“Sindaco Ventimiglia Enrico Ioculano vince la battaglia contro ludopatia”

“La decisione del Tar della Liguria di confermare la validità dell’ordinanza ‘No Slot’ del sindaco di Ventimiglia e membro della Presidenza di Legautonomie, Enrico Ioculano, fa intendere quanto è importante il ruolo degli enti locali anche su temi che esulano dalla semplice programmazione politica e amministrativa” lo ha detto il presidente di Legautonomie, Matteo Ricci.

Matteo Ricci 4

“Fare il Sindaco vuol dire anche prendere decisioni impopolari e coraggiose che vanno però a tutelare la comunità e la salute pubblica: l’ordinanza di Ioculano va in questa direzione. La fermezza dimostrata dal Sindaco nella battaglia contro la ludopatia e il gioco d’azzardo deve essere un monito per tutti gli... continua

27 Febbraio 2019

Indicazioni operative sull'attuazione del Regolamento europeo sulla protezione dei dati nei comuni (GDPR)

L’ing. Pietro Collevecchio, collaboratore di Leganet e DPO in diversi Comuni del Lazio e delle Marche, traccia in questo articolo, in maniera chiara e puntuale, l’intero processo da seguire per dare piena attuazione al  Regolamento europeo per la protezione dei dati personali (GDPR) in vigore dal 25 maggio 2018.  Richiamata in sintesi la complessa e delicata normativa in materia, l’autore descrive in termini operativi le fasi del processo  e i soggetti  cui compete la relativa attuazione. Conclude con l’esigenza di organizzare adeguate iniziative di formazione del personale e richiama l’attenzione sulle sanzioni previste in caso di inadempimento. Legautonomie presenta con questa pubblicazione una guida utile per molti Comuni tuttora impegnati nelle operazioni di  adeguamento. 

20 Febbraio 2019

Legautonomie lancia il progetto Bes in tutti i Comuni. Ricci: "Bes, e non solo Pil, per migliorare decisioni politiche"

Consentire una conoscenza più approfondita dei territori e delle loro realtà economico-sociali, individuando punti di forza e criticità: queste le finalità del Bes, l'indicatore di Benessere equo e sostenibile che il presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, propone venga introdotto anche nei Comuni, facendo seguito a quanto fatto finora per Province e Città metropolitane. Occasione per avanzare la richiesta è stato il convegno 'Bes, la spinta dei territori per li sviluppo e la sostenibilità dell'Italia', tenutosi presso la sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il Bes, ha ricordato Ricci, "può essere uno strumento utile per prendere decisioni politiche perché consente il superamento della programmazione economica basata finora soltanto sul Pil".

ricci2

"La crescita è fondamentale, ma deve essere chiaro che è necessario avere come punto fermo anche la sua qualità, perché oggi la politica scommette sulla paura e non sull'integrazione. Per fortuna c'è un indicatore statistico che l'Istat ha creato, che è il Bes, che misura il benessere equo e sostenibile". Così ... continua

12 Febbraio 2019

Enti locali: Ricci, sostenere pdl su dignità amministratori

"Ridiamo dignità alla funzione di amministratore. Diamo un segale chiaro. Sosteniamo la proposta di legge già presentata. I presidenti di provincia, che hanno tante responsabilità e devono tanto impegnarsi, non possono andare avanti facendo volontariato, hanno diritto ad un'indennità pari a quella dei sindaci del capoluogo di provincia. E i sindaci, comunque, devono veder riconosciuta un'indennità di almeno millecinquecento euro".

Questo l'appello rivolto al sottosegretario Candiani dal presidente di Legautonomie Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, che è intervenuto all'assemblea nazionale dell'Upi.

matteo ricci

"Lavoriamo insieme per una riforma organica del Testo Unico degli enti locali. La legge Delrio è superata di fatto, dopo l'esito del referendum - ha detto Ricci - le Province possono davvero diventare importantissimi strumenti di semplificazione, di razionalizzazione, oltre che potenti centri d'investimento per servi... continua

07 Febbraio 2019

Lucciarini: “L’Europa non è una zavorra. È un’opportunità da condividere”

“La due giorni a Bruxelles, che annota la partecipazione di oltre trentacinque sindaci marchigiani, è senza dubbio un’esperienza da ripetere anche in futuro, coinvolgendo anche gli amministratori dei Comuni aderenti a Legautonomie” lo ha detto il Tesoriere di Legautonomie e sindaco di Offida, Valerio Lucciarini, che ha partecipato all’iniziativa promossa dalla Regione Marche a Bruxelles, con al centro la transizione energetica e la sostenibilità ambientale.

lucciarini bruxelles

“Abbiamo portato all’attenzione del Comitato delle Regioni le buone pratiche messe in campo dalle autonomie locali delle Marche in tema di salvaguardia ambientale, sostenibilità e sviluppo delle attività economiche: un impegno che abbiamo portato avanti in questi anni, a partire dal Patto dei Sindaci, con l’ob... continua

17 Gennaio 2019

Una proposta di legge per la dignità degli amministratori

Introdurre un'indennità' minima, pari a 1.500 euro netti, per tutti i sindaci, facendo salve ovviamente le retribuzioni più cospicue di quelli delle grandi città.

E' la proposta presentata oggi, 17 gennaio, alla Camera dal Pd e dalla Lega delle Autonomie, sottoscritta anche da amministratori locali di altre forze politiche. Il pdl, costituito di soli tre articoli, interviene sul decreto legislativo 267 del 2000, fissando a 1.500 euro netti l'indennità' di funzione minima dei sindaci, ma chiede di modificare anche la legge del 2014 che disciplina le indennità dei presidenti di provincia, dopo la riforma. Nel secondo caso, viene chiesto di introdurre per i presidenti di provincia la stessa indennità del sindaco del capoluogo della provincia stessa."Non e' possibile - ha affermato il sindaco Dem di Pesaro e neopresidente di Legautonomie Matteo Ricci - continuare con la demagogia degli ultimi anni, quando si parla di amministratori locali. Il sindaco e' la figura istituzionale con le maggiori responsabilità e coi maggiori carichi di lavoro, e questo vale anche per i piccoli comuni. Sarebbe un grande segno di attenzione e di lungimiranza da parte del Parlamento, e lo stesso vale per i presidenti di provincia, che oggi svolgono il proprio ruolo da volontari. Dobbiamo aprire un dibattito serio - ha concluso - sulla questione, e speriamo che il Parlamento e il governo possano ascoltare la nostra voce e calendarizzare questa proposta".