La Tia2 non è assimilabile alla Tia1 e, di conseguenza, non segue le stesse regole riguardo all'assoggettamento a Iva;  la Corte di Cassazione , con la sentenza n. 15706, depositata l’11 giugno, ha accolto il ricorso del gestore della Tia per conto del Comune (si trattava di Venezia) che si era opposto alla restituzione delle somme corrisposte. 
Con l’Ordinanza n. 207/2019, la Corte di cassazione, sezione I civile detta principi sul risarcimento del danno da violazione della privacy che sono rilevanti anche per il trattamento dei dati operato dalle Pubbliche amministrazioni. Il caso Il ricorrente, iscritto in centrale rischi e impossibilitato a ottenere dei finanziamenti, si era visto riconoscere dal Tribunale solamente il danno non patrimoniale.
Pagina 1 di 2