TAGS PER ARGOMENTO

AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) ALI/Municipia SpA (1) Alleanza contro la povertà (16) Ambiente (108) anac (4) ANCI (2) Anpr (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) Aran (4) ASviS (1) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomia (2) autonomie locali (4) Banda Ultra larga (179) bando periferie (1) Bergamo (1) Bes (2) bilanci (2) BUL (179) Camera dei deputati (5) Campania (1) casa (1) cdm (2) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) clima (2) codice appalti (4) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (16) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Congresso Legautonomie (2) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (13) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) Controlli (3) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (93) Corte dei Conti (68) Corte di Cassazione (17) Crescita Digitale in Comune (178) Criminalità (2) Cultura (26) Decentramento (10) DEF (1) DEF 2018 (2) Del Cimmuto (16) democrazia rappresentativa (1) derivati (3) DGUE (1) dignità amministratori (3) Di Maio (2) DL Sicurezza (2) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) economia (1) Elezioni Amministrative (6) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) EmiliaRomagna (1) energia (3) Enti Locali (18) enti territoriali (1) Europa (67) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (26) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (786) finanziaria (1) Focus (35) Formazione (19) Forum PA (1) FSN (2) funzione pubblica (2) gioco d'azzardo (3) gioco d'azzardo/ludopatia (27) Giovanelli (1) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (3) Governo (4) Immigrazione (21) indennità (1) infiltrazioni mafiose (2) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (7) inps (2) Interno (3) Istat (48) L'Associazione (81) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (93) Legge di Bilancio (2) Lucciarini (1) Macron (1) maltempo (1) marche (1) Marino Massaro (1) Matteo Ricci (31) MEF (2) Mezzogiorno (16) migranti (1) milleproroghe (4) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) Misiani (1) MIT (2) NADEF (1) nord (1) nuovo codice appalti (3) Ordinamento Enti Locali (179) pa digitale (1) pareggio bilancio (1) Parlamento Europeo (1) Partecipate (2) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (26) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) Postdemocrazia (1) povertà (2) Privacy (2) Prodi (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (7) pubblicità (1) Pubblico Impiego (8) pums (1) reddito (1) reddito di cittadinanza (2) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (8) Rei (14) Riace (1) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) Riforme Territoriali (1) Riscossione (1) Roma (1) sanità (3) scuola (2) Scuola/Università (23) Seminario (1) Servizi pubblici (3) Sicurezza urbana (44) sindaci (3) Siope (1) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (24) spesa pubblica (1) spid (1) Sprar (14) Startup (1) startup tunisia (4) Statocittà (1) Sviluppo economico/sociale (76) sviluppo sostenibile (1) TAR (4) trasparenza (1) Trentino Alto Adige (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPB (1) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

Documenti di finanza pubblica

19 Settembre 2014

Rendiconto 2013 e Assestamento 2014. Concluso l’esame presso la Commissione bilancio del Senato

La Commissione bilancio del Senato ha concluso l’esame dei ddl "Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2013" (ddl 2541) e "Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato e dei bilanci delle Amministrazioni autonome per l'anno finanziario 2014" (ddl 2542), già approvati dalla Camera. L’esame dei provvedimenti presso l’Aula – previsto per oggi – slitta alla prossima settimana, per consentire al Parlamento l'elezione di due giudici della Corte Costituzionale (tredicesimo scrutinio) e l'elezione di due componenti il Consiglio superiore della magistratura (decimo scrutinio).

Ritirati tutti gli emendamenti, è stato accolto dal Governo un ordine del giorno presentato al ddl di Assestamento riguardante il ripristino di contributi a favore dell'Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus.

Intervenendo sul ddl Rendiconto, il vice ministro Morando è tornato a ricordare i rilievi contenuti nel giudizio di parificazione della Corte dei conti, nel quale emerge un aumento, nel 2013 rispetto l'anno precedente, del fenomeno delle eccedenze di spesa, consistente nel pagamento di somme prive del relativo impegno o della necessaria autorizzazione; l’anomalia è dovuta al pagamento di spese obbligatorie e indifferibili - il più delle volte stipendi del personale - che devono essere erogate prima dell'adeguamento della relativa autorizzazione di bilancio e dell'assunzione dell'impegno contabile. Da un'analisi disaggregata di tale fenomeno contabile - ha proseguito Morando - emerge che circa 8 milioni di euro di eccedenza di spesa sono imputabili al Ministero delle infrastrutture e trasporti, 30 milioni al Ministero della difesa e circa 1 miliardo di euro al Ministero dell'istruzione, università e ricerca.

Considerato che il carattere formale, ma non sostanziale della legge di bilancio nel nostro ordinamento contabile fa sì che le spese obbligatorie per legge e indifferibili debbano essere liquidate a prescindere dall'autorizzazione di bilancio, il vice ministro ha prospettato due soluzioni per rimediare a tale anomalia: la prima consiste nel fronteggiare le eccedenze di spesa emerse nel rendiconto, attraverso la legge di bilancio; la seconda, a suo avviso preferibile, è rappresentata da un'evoluzione della natura della legge di bilancio da provvedimento formale a provvedimento sostanziale, in modo da condizionare la liquidazione dell'impegno di spesa all'effettiva sussistenza di una copertura a bilancio.