TAGS PER ARGOMENTO

AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) ALI/Municipia SpA (1) Alleanza contro la povertà (16) Ambiente (108) anac (4) ANCI (2) Anpr (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) Aran (4) ASviS (1) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomia (2) autonomie locali (4) Banda Ultra larga (179) bando periferie (1) Bergamo (1) Bes (2) bilanci (2) BUL (179) Camera dei deputati (5) Campania (1) casa (1) cdm (2) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) clima (2) codice appalti (4) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (16) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Congresso Legautonomie (2) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (13) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) Controlli (3) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (93) Corte dei Conti (68) Corte di Cassazione (17) Crescita Digitale in Comune (178) Criminalità (2) Cultura (26) Decentramento (10) DEF (1) DEF 2018 (2) Del Cimmuto (16) democrazia rappresentativa (1) derivati (3) DGUE (1) dignità amministratori (3) Di Maio (2) DL Sicurezza (2) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) economia (1) Elezioni Amministrative (6) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) EmiliaRomagna (1) energia (3) Enti Locali (18) enti territoriali (1) Europa (67) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (26) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (786) finanziaria (1) Focus (35) Formazione (19) Forum PA (1) FSN (2) funzione pubblica (2) gioco d'azzardo (3) gioco d'azzardo/ludopatia (27) Giovanelli (1) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (3) Governo (4) Immigrazione (21) indennità (1) infiltrazioni mafiose (2) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (7) inps (2) Interno (3) Istat (48) L'Associazione (81) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (93) Legge di Bilancio (2) Lucciarini (1) Macron (1) maltempo (1) marche (1) Marino Massaro (1) Matteo Ricci (31) MEF (2) Mezzogiorno (16) migranti (1) milleproroghe (4) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) Misiani (1) MIT (2) NADEF (1) nord (1) nuovo codice appalti (3) Ordinamento Enti Locali (179) pa digitale (1) pareggio bilancio (1) Parlamento Europeo (1) Partecipate (2) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (26) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) Postdemocrazia (1) povertà (2) Privacy (2) Prodi (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (7) pubblicità (1) Pubblico Impiego (8) pums (1) reddito (1) reddito di cittadinanza (2) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (8) Rei (14) Riace (1) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) Riforme Territoriali (1) Riscossione (1) Roma (1) sanità (3) scuola (2) Scuola/Università (23) Seminario (1) Servizi pubblici (3) Sicurezza urbana (44) sindaci (3) Siope (1) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (24) spesa pubblica (1) spid (1) Sprar (14) Startup (1) startup tunisia (4) Statocittà (1) Sviluppo economico/sociale (76) sviluppo sostenibile (1) TAR (4) trasparenza (1) Trentino Alto Adige (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPB (1) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

Welfare locale/sanità

09 Febbraio 2011

La Rete città sane OMS premia i comuni che hanno a cuore la salute

C'è tempo fino al 18 febbraio 2011 per partecipare al premio nazionale per il miglior progetto proposto da un comune sul tema della promozione della salute. La Rete nazionale città sane OMS ripropone la quarta edizione dell'Oscar della salute, il premio nazionale volto a valorizzare le buone prassi attuate a livello locale nel 2010 in materia di promozione della salute.

Un premio di tremila euro per il progetto più innovativo messo in campo da un Comune italiano nel 2010 sul tema della promozione della salute. C'è tempo fino alle 12.00 del 18 febbraio del 2011 per inviare il proprio progetto che deve essere stato realizzato e concluso nel 2010 ed essere riferito ad una delle tre aree tematiche: stili di vita e lotta all'obesità; disuguaglianze di salute; ambiente e salute. “Il Premio Città Sane è un piccolo contributo che la Rete vuole dare a quei Comuni che si impegnano, in questi tempi di crisi, in un campo così delicato come quello della Salute” spiega Simona Arletti, Presidente della Rete Nazionale Città Sane OMS “inoltre tutti i progetti inviati saranno inseriti in un'apposita sezione del nostro sito web e divulgati come buone prassi per favorire lo scambio e il confronto tra le Amministrazioni. Uno degli obiettivi fondamentali per cui nel 1995 è nata la Rete”.

Il bando e il modulo di adesione sono scaricabili dal sito web www.retecittasane.it oppure da www.comune.modena.it/cittasane. Una volta compilata la scheda di adesione con le informazioni relative al progetto questa deve essere inviata all'indirizzo cittasane@comune.modena.it. Tutti gli allegati non disponibili in formato digitale possono essere recapitati alla sede della Segreteria Nazionale della Rete Città Sane (Via Santi, 40 41123 Modena).

Possono partecipare i Comuni aderenti alla Rete e quelli che contestualmente alla partecipazione al Bando, dichiarino la volontà di adesione con l’impegno di perfezionarla in caso di vittoria.

I progetti verranno valutati da una Giuria composta dai rappresentanti del Comitato Tecnico dell’Associazione Rete Italiana Città Sane e da un esperto indipendente. La premiazione si svolgerà all’interno del 9° Meeting Italiano Città Sane - OMS che si terrà a Foggia il 17, 18 e 19 marzo 2011. Verrà selezionato un progetto primo classificato che riceverà il premio di tremila euro da utilizzare in progetti per la promozione della salute e quattro progetti secondi classificati a pari merito che saranno insigniti di una targa-premio in occasione del Meeting.

Per informazioni: cittasane@comune.modena.it

Rete Nazionale Città Sane OMS - Nata nel 1995 e composta, ad oggi, da 67 città italiane, la Rete è una delle iniziative promosse dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), per aiutare le città a diffondere la consapevolezza della salute pubblica, sviluppare le politiche locali ed i programmi sanitari, prevenire e superare le minacce ed i rischi per la salute, anticipare le sfide future.