TAGS PER ARGOMENTO

AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) Alleanza contro la povertà (16) Ambiente (108) anac (2) ANCI (2) Anpr (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) Aran (4) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomia (1) autonomie locali (4) Banda Ultra larga (156) bando periferie (1) Bergamo (1) Bes (2) bilanci (2) BUL (156) Camera dei deputati (5) Campania (1) casa (1) cdm (2) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) clima (2) codice appalti (4) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (16) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Congresso Legautonomie (2) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (13) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) Controlli (3) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (93) Corte dei Conti (64) Corte di Cassazione (16) Crescita Digitale in Comune (155) Criminalità (2) Cultura (26) Decentramento (10) DEF (1) DEF 2018 (2) Del Cimmuto (16) democrazia rappresentativa (1) derivati (3) DGUE (1) dignità amministratori (3) Di Maio (2) DL Sicurezza (2) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) economia (1) Elezioni Amministrative (6) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) EmiliaRomagna (1) energia (3) Enti Locali (18) enti territoriali (1) Europa (67) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (26) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (786) finanziaria (1) Focus (35) Formazione (19) Forum PA (1) FSN (2) funzione pubblica (1) gioco d'azzardo (3) gioco d'azzardo/ludopatia (27) Giovanelli (1) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (2) Governo (4) Immigrazione (21) indennità (1) infiltrazioni mafiose (2) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (7) inps (2) Interno (3) Istat (47) L'Associazione (80) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (93) Legge di Bilancio (2) Lucciarini (1) Macron (1) maltempo (1) Marino Massaro (1) Matteo Ricci (20) MEF (2) Mezzogiorno (16) migranti (1) milleproroghe (4) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) Misiani (1) MIT (2) NADEF (1) nord (1) nuovo codice appalti (3) Ordinamento Enti Locali (179) pa digitale (1) pareggio bilancio (1) Parlamento Europeo (1) Partecipate (2) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (26) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) Postdemocrazia (1) povertà (2) Privacy (2) Prodi (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (6) pubblicità (1) Pubblico Impiego (8) pums (1) reddito (1) reddito di cittadinanza (2) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (8) Rei (14) Riace (1) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) Riforme Territoriali (1) Riscossione (1) Roma (1) sanità (3) scuola (2) Scuola/Università (23) Seminario (1) Servizi pubblici (3) Sicurezza urbana (44) sindaci (3) Siope (1) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (24) spesa pubblica (1) spid (1) Sprar (14) Startup (1) startup tunisia (4) Statocittà (1) Sviluppo economico/sociale (76) TAR (4) trasparenza (1) Trentino Alto Adige (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPB (1) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

Ordinamento Enti Locali Decentramento

19 Novembre 2010

Legautonomie in audizione sulla Carta delle Autonomie

Il confronto in sede di Commissione Affari Costituzionali della Camera sul ddl 3118 (Carta delle autonomie) è stato avviato martedì 20 aprile con l’audizione delle associazioni delle autonomie locali. All’incontro hanno preso parte, in rappresentanza di Legautonomie, Ilaria Bugetti, sindaco di Cantagallo (Po) e il Direttore Loreto Del Cimmuto. In allegato il documento presentato da Legautonomie.

L’invito preliminare che Legautonomie ha rivolto ai membri della Commissione, è stato quello di poter contare su una sede stabile di confronto che coinvolga la più ampia rappresentanza del sistema delle Autonomie. Misura indispensabile per Legautonomie per garantire una forte governance del processo di attuazione del federalismo .

Legautonomie, nel corso dell’audizione, ha messo in rilievo alcune criticità che presenta il processo di riassetto dell’amministrazione in senso federale e di riordino istituzionale, invitando ad un maggiore coordinamento tra i livelli istituzionali, così come si è delineato per l’attuazione del federalismo fiscale. Nel merito del ddl 3118, Legautonomie ha rilevato che il testo non rappresenta ancora una sufficiente riforma di stampo autonomista, che riconosca la centralità che già oggi comuni , province e regioni, hanno per la vita economica e sociale dell’intero sistema Paese. Nello specifico non condivide l'eliminazione degli organi di decentramento comunale, il taglio previsto per i consigli, la soppressione delle Comunità montane, la scomparsa dei Difensori civici e i limiti imposti per la nomina dei Direttori generali.

Come ulteriori contributi alleghiamo le posizioni dell'Andigel, dell'Uncem e una nota del prof. Giancandido De Martin, convocati anch'essi nell'ambito dell'indagine conoscitiva.