TAGS PER ARGOMENTO

AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) Alleanza contro la povertà (16) Ambiente (108) anac (3) ANCI (2) Anpr (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) Aran (4) ASviS (1) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomia (1) autonomie locali (4) Banda Ultra larga (166) bando periferie (1) Bergamo (1) Bes (2) bilanci (2) BUL (166) Camera dei deputati (5) Campania (1) casa (1) cdm (2) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) clima (2) codice appalti (4) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (16) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Congresso Legautonomie (2) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (13) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) Controlli (3) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (93) Corte dei Conti (67) Corte di Cassazione (17) Crescita Digitale in Comune (165) Criminalità (2) Cultura (26) Decentramento (10) DEF (1) DEF 2018 (2) Del Cimmuto (16) democrazia rappresentativa (1) derivati (3) DGUE (1) dignità amministratori (3) Di Maio (2) DL Sicurezza (2) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) economia (1) Elezioni Amministrative (6) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) EmiliaRomagna (1) energia (3) Enti Locali (18) enti territoriali (1) Europa (67) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (26) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (786) finanziaria (1) Focus (35) Formazione (19) Forum PA (1) FSN (2) funzione pubblica (2) gioco d'azzardo (3) gioco d'azzardo/ludopatia (27) Giovanelli (1) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (3) Governo (4) Immigrazione (21) indennità (1) infiltrazioni mafiose (2) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (7) inps (2) Interno (3) Istat (48) L'Associazione (80) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (93) Legge di Bilancio (2) Lucciarini (1) Macron (1) maltempo (1) Marino Massaro (1) Matteo Ricci (26) MEF (2) Mezzogiorno (16) migranti (1) milleproroghe (4) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) Misiani (1) MIT (2) NADEF (1) nord (1) nuovo codice appalti (3) Ordinamento Enti Locali (179) pa digitale (1) pareggio bilancio (1) Parlamento Europeo (1) Partecipate (2) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (26) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) Postdemocrazia (1) povertà (2) Privacy (2) Prodi (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (7) pubblicità (1) Pubblico Impiego (8) pums (1) reddito (1) reddito di cittadinanza (2) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (8) Rei (14) Riace (1) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) Riforme Territoriali (1) Riscossione (1) Roma (1) sanità (3) scuola (2) Scuola/Università (23) Seminario (1) Servizi pubblici (3) Sicurezza urbana (44) sindaci (3) Siope (1) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (24) spesa pubblica (1) spid (1) Sprar (14) Startup (1) startup tunisia (4) Statocittà (1) Sviluppo economico/sociale (76) sviluppo sostenibile (1) TAR (4) trasparenza (1) Trentino Alto Adige (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPB (1) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

16 Ottobre 2014

Legge di stabilità, Filippeschi: "Nuovi sacrifici per enti locali, a rischio funzioni fondamentali. Servono regole certe per rafforzare autonomia finanziaria Comuni"

La Legge di stabilità chiede nuovi e importanti sacrifici al sistema delle autonomie locali. Per Marco Filippeschi, Presidente di Legautonomie e sindaco di Pisa "c'è grande preoccupazione ed occorre un tavolo di confronto su misure che evitino di scaricare sui Comuni gli oneri che derivano dal riequilibrio delle funzioni fra le istituzioni locali". 

Tuttavia per la prima volta sembrano esserci importanti novità e inversioni di tendenza, soprattutto sul versante degli investimenti, rese peraltro possibili proprio dal contributo di circa 2,5 miliardi che verranno dalla minore capacità di spesa degli enti locali e dai nuovi obblighi derivanti dall'armonizzazione dei sistemi contabili. 

"Bene quindi l'allentamento dei vincoli del patto di stabilità interno e il ristoro, se ci sarà, per le spese di giustizia anticipate dai comuni" afferma Filippeschi, "ma dobbiamo ancora una volta richiamare l'attenzione sulle persistenti difficoltà a garantire le funzioni fondamentali, sul rischio di dissesto delle Province e su alcune criticità che riguardano l'intero assetto della finanza locale. Le Province rischiano di non fare i bilanci e scontano una evidente incongruenza tra risorse e funzioni assegnate dalla legge Delrio. Se poi si va verso un sistema di perequazione e di solidarietà che sarà tutto a carico dei Comuni", prosegue Filippeschi, "allora bisognerà necessariamente rafforzare le basi dell'autonomia finanziaria e fiscale, consolidare tutta l'imposizione immobiliare a favore dei comuni e fissare una volta per tutte le regole che la governano. Ne va della credibilità degli enti locali di fronte ai cittadini. Non si può continuare ad approvare i bilanci a novembre e tutti noi abbiamo bisogno di certezze per poter programmare le nostre politiche di bilancio e garantire i servizi essenziali ai cittadini", conclude il presidente di Legautonomie.