TAGS PER ARGOMENTO

Acque reflue (2) AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) Alleanza contro la povertà (16) Ambiente (108) anac (2) ANCI (2) Anpr (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) appalti pubblici (2) Aran (2) associazionismo comunale (1) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomie locali (3) banda (1) Banda Ultra larga (143) bando periferie (1) Beni Comuni (1) Bergamo (1) Bes (1) bilanci (2) BUL (143) Camera dei deputati (5) Campania (1) casa (1) cassazione (1) cdm (2) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) clima (1) codice appalti (4) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (16) comuni sciolti (1) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Congresso Legautonomie (2) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (13) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) Controlli (1) controlli interni (1) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (89) Corte dei Conti (49) Corte di Cassazione (16) Crescita Digitale in Comune (142) Criminalità (3) Cultura (26) Decentramento (10) DEF (1) DEF 2018 (2) Del Cimmuto (16) democrazia rappresentativa (1) derivati (3) DGUE (1) dignità amministratori (3) Di Maio (2) DL Sicurezza (2) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) economia (1) Elezioni Amministrative (5) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) EmiliaRomagna (1) energia (3) Enti Locali (17) enti territoriali (1) Europa (66) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (26) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (786) finanziaria (1) Focus (35) Formazione (19) Forum PA (1) FSN (2) funzione pubblica (1) gioco d'azzardo (3) gioco d'azzardo/ludopatia (27) Giovanelli (1) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (2) Governo (4) Immigrazione (21) indennità (1) infiltrazioni mafiose (1) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (7) inps (2) Interno (3) Istat (1) L'Associazione (80) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (93) Legge di Bilancio (2) Lucciarini (1) Macron (1) mafia (1) maltempo (1) Marino Massaro (1) matteo ricci (14) MEF (2) Mezzogiorno (14) migranti (1) milleproroghe (4) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) Misiani (1) MIT (2) NADEF (1) nord (1) nuovo codice appalti (2) Ordinamento Enti Locali (179) pa digitale (1) pareggio bilancio (1) Parlamento Europeo (1) Partecipate (2) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (25) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) Postdemocrazia (1) povertà (2) Privacy (2) Prodi (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (6) pubblicità (1) Pubblico Impiego (7) pums (1) Rapporto annuale Istat (3) reddito (1) reddito di cittadinanza (2) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (8) Rei (14) Riace (1) Ricci (2) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) Riscossione (1) Roma (1) sanità (3) scuola (2) Scuola/Università (23) Seminario (1) Servizi pubblici (3) Sicurezza urbana (44) sindaci (4) Siope (1) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (24) spesa pubblica (1) spid (1) Sprar (14) Startup (1) startup tunisia (4) Statocittà (1) sussidiarietà (1) Sviluppo economico/sociale (75) Svimez (1) TAR (3) trasparenza (1) Trentino Alto Adige (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPB (1) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

AGCM

31 Ottobre 2017

Agcm. Legislazione turistico regionale

Con riferimento alla richiesta di parere formulata da codesto Dipartimento per gli affari regionali e le Autonomie in merito alle disposizioni della legge regionale della Regione Umbria del 10 luglio 2017, n. 8, recante “Legislazione turistica regionale”, l’Autorità, nella riunione del 2 agosto 2017, ha inteso formulare le seguenti osservazioni ai sensi dell'articolo 22 della legge n. 287/90. La legge regionale n. 8/2017 definisce tipologie, caratteristiche e requisiti delle strutture extralberghiere, comminando specifiche sanzioni amministrative (art. 39) in caso di carenza degli stessi. Con riguardo alla disciplina delle case e appartamenti per vacanze (art. 19), esercizi di affittacamere (art. 20), bed and breakfast (art. 21) e residenze d’epoca (art. 32), la legge in esame non solo introduce una differenziazione tra gestione imprenditoriale e non imprenditoriale di tali strutture, ma impone anche il rispetto di specifici requisiti quantitativi, divergenti a seconda della modalità di svolgimento dell’attività ricettiva. L’Autorità ritiene che le suddette disposizioni della legge regionale siano da ritenersi in contrasto con i principi nazionali e comunitari in materia di concorrenza. Tali disposizioni, infatti, imponendo ai titolari delle strutture ricettive di realizzare la gestione della propria attività in modo continuativo laddove intendano erogare il servizio in forma imprenditoriale, appaiono introdurre un limite ingiustificato all’esercizio dell’attività di impresa, precludendo la possibilità di organizzare la stessa in maniera autonoma.