TAGS PER ARGOMENTO

Acque reflue (2) AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) Alleanza contro la povertà (14) Ambiente (108) anac (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) Aran (1) associazionismo comunale (1) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomie locali (2) Banda Ultra larga (80) Beni Comuni (1) Bergamo (1) bilanci (2) BUL (79) Camera dei deputati (5) casa (1) cassazione (1) cdm (1) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) codice appalti (3) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (10) comuni sciolti (1) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (12) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) controlli interni (1) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (76) Corte dei Conti (48) Corte di Cassazione (15) Crescita Digitale in Comune (78) Criminalità (3) Cultura (26) Decentramento (10) Del Cimmuto (16) derivati (3) Di Maio (1) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) Elezioni Amministrative (4) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) energia (3) Enti Locali (14) enti territoriali (1) Europa (60) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (24) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (783) Focus (35) Formazione (18) Forum PA (1) gioco d'azzardo (2) gioco d'azzardo/ludopatia (27) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (2) Governo (2) Immigrazione (19) indennità (1) infiltrazioni mafiose (1) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (6) inps (1) Interno (3) Istat (1) L'Associazione (78) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (81) Macron (1) mafia (1) matteo ricci (1) MEF (1) Mezzogiorno (14) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) MIT (1) nord (1) nuovo codice appalti (2) Ordinamento Enti Locali (179) Parlamento Europeo (1) Partecipate (1) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (23) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) povertà (1) Privacy (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (3) Pubblico Impiego (7) pums (1) Rapporto annuale Istat (3) reddito (1) reddito di cittadinanza (1) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (4) Rei (11) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) sanità (1) Scuola/Università (22) Seminario (1) Servizi pubblici (1) Sicurezza urbana (43) sindaci (2) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (23) spid (1) Sprar (13) Startup (1) Statocittà (1) sussidiarietà (1) Sviluppo economico/sociale (75) TAR (2) trasparenza (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

BUL Crescita Digitale in Comune Banda Ultra larga

20 Giugno 2018

BUL, dal CIPE ecco 100 milioni. Delibera pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Pubblicata in Gazzetta ufficiale la Delibera CIPE n. 105-2017 che stanzia 100 milioni di euro per lo sviluppo di beni e servizi di nuova generazione nell'ambito del Piano banda ultralarga a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione.

Ammontano a 100 milioni di euro le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020 ripartite dal CIPE per favorire lo sviluppo di beni e servizi di nuova generazione, e in particolare la diffusione del 5G e delle reti wifi, nell'ambito del Piano di investimenti per la diffusione della banda ultralarga. La delibera CIPE n. 71, che ad agosto 2017 ha assegnato nuove risorse e rimodulato gli stanziamenti precedenti a favore del Piano di investimenti per la diffusione della banda ultralarga, ha destinato un importo complessivo di 100 milioni di euro, a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, per sostenere lo sviluppo di beni e servizi di nuova generazione. Le risorse sono state ripartite con la Delibera CIPE n. 105 del 22 dicembre 2017, appena pubblicata in Gazzetta ufficiale, con riferimento a tre linee di intervento:

a) fino a 60 milioni di euro per il cofinanziamento, fino all’80% della spesa, di progetti di ricerca, sperimentazione, realizzazione e trasferimento tecnologico aventi ad oggetto l’applicazione della tecnologia 5G a beni e servizi di nuova generazione promossi dalle Regioni coinvolte nel progetto di sperimentazione pre-commerciale del 5G posto in essere dal Ministero per lo Sviluppo economico;

b) fino a 35 milioni di euro per il cofinanziamento, fino all’80% della spesa, di progetti promossi dalle altre Regioni, Dicasteri o Enti pubblici di ricerca, per lo sviluppo di servizi di nuova generazione;

c) un importo complessivo di 5 milioni di euro per lo sviluppo della fase II del progetto wifi.italia.it - ampliamento della rete wifi federata nei luoghi dell’arte, della cultura e del turismo.

L’attuazione degli interventi e le relative attività di coordinamento, monitoraggio e certificazione della spesa sono affidate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.A - Invitalia, cui viene riconosciuto fino ad un massimo del 4 per cento degli importi destinati alle linee di intervento a) e b).

Delibera CIPE n. 105 del 22 dicembre 2017 – Gazzetta ufficiale del 19 giugno 2018