TAGS PER ARGOMENTO

Acque reflue (2) AGCM (2) Agcom (1) agenda digitale (1) agenda urbana (1) Alleanza contro la povertà (14) Ambiente (108) anac (2) ANCI (1) Anticorruzione (14) antimafia (1) antiriciclaggio (3) Antitrust (1) Aran (1) associazionismo comunale (1) atac (1) Atti convegni (68) Attualità (109) autonomie locali (2) Banda Ultra larga (100) bando periferie (1) Beni Comuni (1) Bergamo (1) bilanci (2) BUL (99) Camera dei deputati (5) Campania (1) casa (1) cassazione (1) cdm (2) circoscrizioni (1) città metropolitane (2) codice appalti (3) coesione (1) Comitato dei saggi (2) Comuni (14) comuni sciolti (1) conferenza statocittà (1) Conferenza Unificata (2) Conferimento cariche elettive (1) Consiglio dei Ministri (31) Consiglio di Stato (12) contabilità armonizzata (1) Contratti pubblici (2) controlli interni (1) Cooperazione internazionale (2) Corte Costituzionale (78) Corte dei Conti (49) Corte di Cassazione (15) Crescita Digitale in Comune (98) Criminalità (3) Cultura (26) Decentramento (10) DEF (1) DEF 2018 (2) Del Cimmuto (16) derivati (3) Di Maio (2) Documenti di finanza pubblica (52) Dossier (42) Elezioni Amministrative (4) elezioni politiche (1) elezioni regionali (1) energia (3) Enti Locali (15) enti territoriali (1) Europa (61) famiglie (1) Federalismo (201) Filippeschi (26) finanza pubblica (1) Finanza territoriale (786) Focus (35) Formazione (18) Forum PA (1) FSN (2) funzione pubblica (1) gioco d'azzardo (3) gioco d'azzardo/ludopatia (27) Giovanelli (1) giovani (1) GIT (1) Giustizia (57) Governare il territorio (2) Governo (4) Immigrazione (20) indennità (1) infiltrazioni mafiose (1) Infrastrutture (1) Innovazione digitale (7) inps (2) Interno (3) Istat (1) L'Associazione (78) Lavoro (32) Leganet (2) Legautonomie (87) Macron (1) mafia (1) matteo ricci (1) MEF (1) Mezzogiorno (14) milleproroghe (4) Ministero economia e finanze (1) Minnucci (1) MIT (1) NADEF (1) nord (1) nuovo codice appalti (2) Ordinamento Enti Locali (179) pa digitale (1) pareggio bilancio (1) Parlamento Europeo (1) Partecipate (1) patrimonio pubblico (1) PEG (1) pensioni (1) piani di riequilibrio finanziario (12) Piano Urbano Mobilità Sostenibile (1) Piccoli comuni (25) Pil (1) Pmi innovative (1) Politiche territoriali (185) polizia locale (1) povertà (2) Privacy (1) Province (11) Provincia Viterbo (1) pubblica ammnistrazione (6) pubblicità (1) Pubblico Impiego (7) pums (1) Rapporto annuale Istat (3) reddito (1) reddito di cittadinanza (1) reddito di inclusione sociale (2) reddito medio equivalente (1) Referendum (2) regioni (6) Rei (12) Riace (1) Ricerche (146) Riforma PA (228) Riforma Servizi pubblici (140) Riforme (1) sanità (3) Scuola/Università (22) Seminario (1) Servizi pubblici (3) Sicurezza urbana (43) sindaci (3) Siope (1) Sisma (4) smart city (3) smart road (1) Società partecipate (24) spesa pubblica (1) spid (1) Sprar (13) Startup (1) Statocittà (1) sussidiarietà (1) Sviluppo economico/sociale (75) Svimez (1) TAR (2) trasparenza (1) Tributi (4) Unione Europea (15) UPB (1) UPI (1) Welfare locale/sanità (185) XV Congresso nazionale Legautonomie (9)

BUL Banda Ultra larga Crescita Digitale in Comune

23 Luglio 2018

BUL, Filippeschi: "Tecnologia fondamentale per imprese e territorio"

La connettività a banda ultra larga è uno strumento che abilita all’innovazione e alla trasformazione digitale dell’azienda. Dalla diffusione della banda ultra larga derivano benefici per le imprese che possono meglio competere sul mercato globale e opportunità di sviluppo territoriale. Questo è quanto ribadito nel convegno che si è svolto nella sede di Unioncamere Emilia-Romagna giovedì 19 luglio, a cui è intervenuto tra gli altri anche il presidente di Legautonomie Marco Filippeschi. Durante il convegno si è parlato dello stato di avanzamento del Piano strategico a livello nazionale, e nel caso specifico degli interventi previsti dalla Regione Emilia-Romagna, nonché del ruolo giocato da tutti gli attori coinvolti nella diffusione della BUL sul territorio. "In questi 10 mesi di operatività del progetto "Crescita Digitale in Comune" - ha spiegato Filippeschi alla platea di Unioncamere Emilia-Romagna - abbiamo realizzato numerosi incontri in Lazio, Liguria, Abruzzo, Trentino, Molise, Umbria e, dopo la pausa estiva, saremo in Lombardia, Sicilia e nelle regioni del terzo bando BUL. 

Attraverso i siti web e i social media di Legautonomie, Leganet e Ancitel è stata avviata una campagna di informazione e divulgazione sulle opportunità che si generano per i territori con l’arrivo della rete ultraveloce, soprattutto nei territori a rischio marginalità, le aree interne, i piccoli comuni e quelli montani che sono appunto quelli interessati dal progetto, le cosiddette aree a fallimento di mercato.

Il presidente di Legautonomie ha concluso il suo intervento ricordando che l’azzeramento del divario digitale è essenziale per dare impulso allo sviluppo imprenditoriale e per innovare le amministrazioni pubbliche, creando le condizioni per l’offerta di servizi avanzati, per garantire i nuovi diritti della cittadinanza digitale e per creare una maggiore partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa.