Giovedì 26 maggio è stata raggiunta un'intesa fra il Ministero dell’Ambiente e le principali organizzazioni imprenditoriali Confindustria e Rete Imprese, per rimodulare l’entrata in funzione del Sistri (il sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi). L’accordo recepisce le esigenze evidenziate nelle ultime settimane dagli operatori del settore ribadendo il valore del Sistri quale importante strumento di legalità e trasparenza nel delicato campo dei rifiuti. Secondo l’intesa raggiunta, il Sistri entrerà in vigore il 1° settembre 2011.
Il Dipartimento della Protezione civile insieme a FormezPA, l’agenzia inhouse del Dipartimento della Funzione Pubblica che realizza la rete dei centri di contatto della PA, ha dato il via al progetto di un Contact Center nazionale, operativo da lunedì 4 luglio.
Sul sito dell'Autorità per l’energia elettrica e il gas è stato pubblicato la Memoria per l’audizione alla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati del 19 maggio 2011. In allegato il documento.
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 109 del 12 maggio 2011 il decreto interministeriale dello Sviluppo economico e dell'Ambiente che stabilisce i criteri per incentivare la produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici e lo sviluppo di tecnologie innovative per la conversione fotovoltaica. In allegato G.U.
Il Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell'Ambiente, ha emanato il decreto che stabilisce i criteri per incentivare la produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici e lo sviluppo di tecnologie innovative per la conversione fotovoltaica. Il decreto si applica agli impianti fotovoltaici che entrano in esercizio in data successiva al 31 maggio 2011 e fino al 31 dicembre 2016, per un obiettivo indicativo di potenza installata a livello nazionale di circa 23.000 MW, corrispondente ad un costo indicativo cumulato annuo degli incentivi stimabile tra 6 e 7 miliardi di euro.
Nell'ambito delle iniziativa del Programma operativo interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007/2013 dal Governo previsti finanziamenti a progetti innovativi. La scadenza per la presentazione delle domande fissata al 20 aprile 2011. In allegato tutte le informazioni.
Legautonomie e Focus Europe, nell'ambito del Programma Europa per i cittadini 2007-2013, promuovono per il periodo Settembre 2011 - Maggio 2012 un progetto denominato PARK (European Protected AReas NetworK). Il progetto vede il partenariato di 27 Comuni europei tra cui 17 italiani e 10 esteri. Il tutto prenderà avvio a Pisa dall'8 al 12 settembre. In allegato un nota di Renzo Moschini, Responsabile nazionale parchi e aree protette di Legautonomie
E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 74 del 31 marzo 2011 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante proroghe di termini, che rinvia al 31 dicembre 2011 la scadenza delle Autorita’ d’Ambito Territoriale (Aato). Le disposizioni contenute nel decreto hanno effetto dal 1° aprile 2011.
Nell’ambito della seconda edizione della Settimana europea dell’energia sostenibile (EUSEW 2008), la Commissione Europea ha lanciato il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), un’iniziativa per coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale.
La Campagna del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e le parti sociali al fine di sostenere politiche e misure in materia di fonti di energia rinnovabile, risparmio energetico, efficienza energetica, mobilità sostenibile e combustibili alternativi.
Pagina 6 di 11