Si è conclusa la giornata di voto nelle province autonome di Trento e Bolzano. Le elezioni erano volte a decidere i nuovi consigli provinciali in tutte e due le località e, nel caso di Trento, anche il nome del nuovo governatore, come di prassi dal 2003. Se lo scrutinio a Bolzano è durato tutta la notte e ha già fornito i risultati, a Trento è iniziato questa mattina alle ore 7 e ancora non si è concluso. Le percentuali dell’affluenza però sono già note e si segnala un leggero aumento rispetto alle ultime elezioni in Trentino, dove si sono presentati il 64,05% dei cittadini, con una crescita dell’1,23%, mentre in Alto Adige, dove in percentuale la presenza alle urne è stata più alta toccando il 73,9%, bisogna evidenziare un calo pari al 3,8% rispetto al 2013.
I risultati delle amministrative 2018 con tutti i risultati aggiornati in tempo reale sono consultabili al link del Ministero dell'Interno. 
I risultati delle amministrative 2018 con tutti i risultati aggiornati in tempo reale sono consultabili al link del Ministero dell'Interno.   
"Il risultato elettorale rende possibile una necessaria puntualizzazione della posizione delle associazioni delle autonomie locali in tema di federalismo municipale e di riforme istituzionali, a partire dalla Carta delle autonomie. In generale, se si sono dovute subire politiche vessatorie, segnate da un centralismo asfissiante, il governo dev'essere avvertito che il cambiamento politico deve significare anche un cambiamento dei rapporti". Così il presidente nazionale di Legautonomie Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, torna a commentare i risultati delle elezioni amministrative.