Dopo l’accordo politico che le Regioni avevano raggiunto a febbraio, è arrivata l’intesa sulla ripartizione del Fondo Sanitario 2018. "Complessivamente 110,1 miliardi di euro, in gran parte per il così detto fondo indistinto, a cui bisogna aggiungere 1,1 miliardi di euro per i fondi vincolati agli obiettivi del piano sanitario” ha preannunciato il vicepresidente Giovanni Toti, Presidente della Liguria, al termine della Conferenza delle Regioni e delle province autonome del 1° agosto.
Dopo l’accordo politico che le Regioni avevano raggiunto a febbraio, è arrivata l’intesa sulla ripartizione del Fondo Sanitario 2018. "Complessivamente 110,1 miliardi di euro, in gran parte per il così detto fondo indistinto, a cui bisogna aggiungere 1,1 miliardi di euro per i fondi vincolati agli obiettivi del piano sanitario” ha preannunciato il vicepresidente Giovanni Toti, Presidente della Liguria, al termine della Conferenza delle Regioni e delle province autonome del 1° agosto.