"Carissimi invitati, cari colleghi,quest’anno l’appuntamento tradizionale di Legautonomie sulla finanza territoriale riveste un carattere speciale. Non siamo qui a misurare con sapienza tecnica, come pure si deve sempre fare, i risultati della gestione finanziaria degli enti che governiamo e gli effetti delle politiche del governo sui nostri bilanci.
Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo al decreto legislativo sui fabbisogni standard di comuni, citta' metropolitane e province nell'ambito del federalismo fiscale. Ora si dovrà attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
Oltre alle conclusioni svolte dall'on. Misiani lo scorso 6 ottobre Viareggio, a chiusura della sessione dedicata a: "la legge di stabilità e i decreti attuativi del federalismo fiscale per dare autonomia e responsabilità ai governi locali", pubblichiamo come ulteriore contributo le slides presentate nel corso del suo intervento.
Il CdM nella seduta di giovedì 7 ottobre ha approvato uno schema di decreto legislativo di attuazione della legge n.42 del 2009 in materia di federalismo fiscale sull'autonomia di entrata per le Regioni a statuto ordinario e le province ubicate nel loro territorio, nonché la determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario, che trovate pubblicato in allegato.
Alleghiamo due documenti che Alberto Zanardi, professore di scienza delle finanze dell'Università di Bologna, ha illustrato nel corso del suo intervento svolto al IX appuntamento di Legautonomie sulla finanza territoriale (Viareggio, 6 ottobre 2010).
"Quale federalismo? quello padano è fasullo", questo è il titolo dell'articolo di Renzo Moschini, responsabile "aree protette e parchi" di Legautonomie, che spiega perchè le nuove politiche ambientali dell'UE si scontrano con il federalismo "bossiano"
Ripreso il 28 settembre l'esame del decreto legislativo in materia di fabbisogni standard di comuni e province in Commissione per l’attuazione del federalismo fiscale. La nuova bozza di decreto legislativo per la determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nella sanità pubblica (che partiranno dal 2013), messa a punto dal governo attraverso la Copaff e che sarà al vaglio della Commissione, è intitolata “Disposizioni in materia di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario”.
Torna il 6 ottobre, a Viareggio, organizzato da Legautonomie, il primo incontro nazionale del sistema delle autonomie locali dopo la pausa estiva dedicato alla manovra finanziaria, che quest'anno si annuncia come il più importante delle ultime edizioni.
Il Consiglio dei Ministri, nella seduta di venerdì 17 settembre, ha approvato all'unanimità il decreto su “Roma Capitale”. Con il provvedimento, che è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di sabato 18 settembre, nasce l'assemblea capitolina e nascono i nuovi organi di Roma Capitale.
Pagina 4 di 21