L'autogestione è finita. Approvato, nel Consiglio dei ministri del 9 ottobre, il nuovo disegno di legge costituzionale del governo Monti riforma il Titolo V, e spezza il sogno degli Enti locali: il principio di supremazia dello Stato su tutte le materie, a prescindere dalla competenza legislativa, è sancito. Nella conferenza stampa successiva alla riunione del Consiglio, il presidente Monti sottolinea come il governo "si è dedicato al compito di prendere misure per accrescere la competitività dell’Italia e rimuovere alcuni impedimenti strutturali, ma abbiamo riscontrato che un ostacolo tra i molti risiede in alcuni particolarità istituzionali. In particolare alcuni aspetti del Titolo V della Costituzione". Il disegno di legge interviene dopo undici anni dalla precedente revisione, attuata con un'altra legge costituzionale, 18 ottobre 2001.
ROMA - 'Oggi piu' che in passato abbiamo bisogno di piu' politiche delegate al territorio per sfruttare il patrimonio culturale italiano. Facciamo valere i buoni esempi che vengono dalle regioni e dai comuni italiani'. Così il presidente di Legautonomie e sindaco di Pisa Marco Filippeschi. Come conferma Federculture nell'ultimo rapporto, nel 2011 sono cresciuti sia i consumi che la domanda di cultura: la spesa delle famiglie italiane ha raggiunto i 70,9 miliardi di euro ed e' aumentata del 2,6% rispetto al 2010. E la stessa voce di spesa ha tenuto anche durante la crisi: tra il 2008 e il 2011 e' cresciuta del 7,2%. Bene nel 2011 anche musei e mostre nei siti statali, dove sono entrati oltre 40 milioni di visitatori, il 7,5% in piu' dell'anno passato.
Accompagnare gli enti locali verso una corretta acquisizione dei beni patrimoniali e fornire strumenti operativi utili per valorizzarli al meglio e metterli a disposizione della collettività: questo l'obiettivo di Legautonomie, che all'argomento dedica il convegno di lunedì prossimo a Roma, nella sede della Provincia. Ma per Marco Filippeschi, sindaco di Pisa e presidente dell'associazione, non bisogna "perdere di vista il legame sistematico con il federalismo fiscale e gli elementi di dinamicità che ad esso dovrebbero essere connaturati, pur nel rispetto e nella garanzia per tutti i cittadini dell’uniformità dei livelli essenziali delle prestazioni civili e sociali".
L'art. 4 del d.l. n. 95 sulla spending review si intitola "Riduzione di spese, messa in liquidazione e privatizzazione di società pubbliche". In pratica, si tratta della privatizzazione delle società partecipate e in house che forniscono servizi necessari al territorio. Questo il tema affrontato nell'approfondimento tematico di Legautonomie e Agenzia Dire di questa settimana. Intervengono: Eugenio Comincini, Sindaco di Cernusco sul Naviglio e Presidente Legautonomie Lombardia; Stefano Pozzoli, Ordinario di ragioneria generale Università Parthenope Istituto di studi aziendali; Marcello Risi, Sindaco di Nardò, Ufficio di presidenza Legautonomie; Antonello Delle Noci, Assessore al bilancio con delega alle società partecipate e al controllo dei contratti di servizio.
Il settimanale di approfondimento tematico a cura di Legautonomie e Agenzia Dire questa settimana si occupa di "spending review", del d.l. n. 95/2012 approvato dal Consiglio dei ministri lo scorso 6 luglio 2012. Gli interventi di: Antonio Misiani, deputato del Pd e membro dell'ufficio di presidenza di Legautonomie; Luigi Marattin, assessore al Bilancio di Ferrara; Andrea Barducci, presidente della Provincia di Firenze e membro dell’ufficio di presidenza di Legautonomie; Alessandro Cattaneo, sindaco di Pavia; Bruno Manzi, presidente di Legautonomie Lazio.
l settimanale di approfondimento tematico a cura di Legautonomie e Agenzia Dire torna anche questa settimana a occuparsi di Smart Cities, in occasione del Forum che si svolge a Pisa oggi e domani, il "Green City Energie". Gli interventi di: Daniela Gasparini, sindaco di Cinisello Balsamo e responsabile per Legautonomie dell’area politiche territoriali e servizi pubblici locali; Mauro Bonaretti, direttore generale del Comune di Reggio Emilia; Lorena Pesaresi, assessore alle Politiche energetiche e ambientali del comune di Perugia.
Il settimanale di approfondimento tematico a cura di Legautonomie e Agenzia Dire si occupa questa settimana di asili nido, in vista del convegno a Firenze di domani, venerdì 8 giugno, organizzato da Legautonomie assieme all'Istituto degli Innocenti. Gli interventi di: Marco Filippeschi, presidente nazionale di Legautonomie e sindaco di Pisa; Maria Cecilia Guerra, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali; Alessandra Maggi, presidente dell'Istituto degli Innocenti; Lorena Rambaudi, assessore alle Politiche sociali della Regione Liguria e coordinatrice della Commisisone politiche sociali della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
Il settimanale di approfondimento tematico a cura di Legautonomie e Agenzia Dire si occupa questa settimana della diffusione del gioco d’azzardo nei territori urbani, in occasione del seminario nazionale che Legautonomie ha organizzato a Roma, lunedì 25 giugno, nella sede della Provincia di Roma. Gli interventi di: Marco Filippeschi, sindaco di Pisa e presidente nazionale Legautonomie; Achille Variati, sindaco di Vicenza; Maurizio Fiasco, sociologo esperto della Consulta nazionale antiusura e consulente di Legautonomie; Attilio Simeone, avvocato e coordinatore nazione del 'Cartello Insieme contro l'Azzardo'; Anna Miotto, componente della commissione Affari sociali della Camera.  
l settimanale di approfondimento tematico a cura di Legautonomie e Agenzia Dire si occupa questa settimana di Smart Cities, in vista del Forum che si svolgerà a Pisa il 5 e 6 luglio, il "Green City Energie". gli interventi di: Marco Filippeschi, presidente Legautonomie e sindaco di Pisa; Antonello Pezzini, consigliere del Comitato Economico e Sociale dell’Unione Europea e rappresentante di Confindustria; Carlo Silva, amministratore di ClickUtility e organizzatore dell'evento.
Il settimanale di approfondimento tematico a cura di Legautonomie e Agenzia Dire si occupa questa settimana di federalismo e autonomia finanziaria, amministrare e rendicontare la virtuosità finanziaria nelle amministrazioni comunali, in vista del convegno organizzato da Legautonomie, Bureau van Dijk, Farneti & Padovani, e il Comune di Cesena che si svolgerà alla fine di giugno. Gli interventi di: Giuseppe Farneti, docente di Politiche e strategie delle pubbliche amministrazione all'Università di Bologna; Emanuele Padovani, professore associato di Programmazione e Controllo nelle A.P. Università di Bologna; Loreto Del Cimmuto, direttore generale di Legautonomie; Paolo Lucchi, sindaco del Comune di Cesena.
Pagina 3 di 4