Si è svolto venerdì 26 gennaio presso l'aula dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati il seminario organizzato da Legautonomie sulla nuova legge n.168/2017 in materia di domini collettivi, specifica per le amministrazioni separate, beni di uso civico e Università Agrarie.  "I Comuni e gli enti esponenziali che rappresentano i domini collettivi dovranno dialogare e collaborare per il miglior governo del territorio, la salvaguardia dei beni e dei valori ambientali che essi insieme rappresentano" - ha detto Loreto del Cimmuto, direttore generale di Legautonomie, che ha introdotto i lavori - "Temi che si intrecciano con altrettanto importanti disposizioni, come la legge per la tutela e la valorizzazione dei piccoli comuni e con quelli della sussidiarietà orizzontale. Legautonomie si offre come luogo in cui avviare questo confronto per elaborare e diffondere esperienze e buone pratiche"