Il 26 gennaio scorso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 29 dicembre 2016 relativo all’erogazione del saldo del ristoro dovuto ai Comuni per la perdita di gettito registrata a seguito della rideterminazione delle rendite catastali dei fabbricati appartenenti al gruppo catastale D, ristoro previsto al comma 24 della Legge di stabilità per il 2016.
“La Conferenza delle Regioni ha approvato all’unanimità un documento in cui si auspica che il Senato arrivi ad una rapida approvazione della Legge delega sulle norme per il contrasto alla povertà”, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini. Il documento è stato inviato al ministro del lavoro e delle politiche Sociali, Giuliano Poletti, e al presidente della commissione Lavoro e previdenza sociale del Senato, Maurizio Sacconi e alla relatrice del provvedimento, Annamaria Parente.
“E’ una risposta concreta ad esigenze della popolazione dei Comuni rurali, soprattutto montani”, sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli. “Mettiamo a disposizione risorse del Psr con il duplice obiettivo di sviluppare sia i servizi alle persone, per migliorare la qualità della vita dei residenti ma anche dei turisti, sia le buone prassi e i comportamenti virtuosi in tema di energie rinnovabili in montagna”.
Un’iniziativa per incentivare un turismo fondato sulla conoscenza e sul rispetto della natura, del paesaggio e della storia dei luoghi, coinvolgendo le professionalità locali nella gestione delle attività.
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali Enrico Costa, ha esaminato il 27 gennaio venticinque leggi delle Regioni e delle Province Autonome.
La Commissione Bilancio proseguirà l'esame, in sede referente, del DL 243/2016 recante Interventi urgenti per la coesione sociale e territoriale, con particolare riferimento a situazioni critiche in alcune aree del Mezzogiorno.
Con alcune modifiche, l’Assemblea della Camera ha varato il progetto di legge che intende apportare modifiche al testo unico in materia di protezione dei minori stranieri non accompagnati. Il Governo ha accolto alcuni ordini del giorno.
Marco Filippeschi: "Velocizzare opera di ricostruzione intervenendo sulle attuali procedure previste dal TUEL e dal nuovo codice degli appalti"
Pagina 1 di 19