Rinnovata la fiducia al Governo, con 181 voti favorevoli, 43 contrari e 23 astenuti, l'Assemblea ha poi approvato definitivamente il decreto-legge recante disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute.
Il Tar Piemonte, sez. II, ha pubblicato l'ordinanza 18 settembre 2012, n. 990 sulla rimessione alla Corte costituzionale della questione delle competenze comunali in tema di limitazione del gioco con apparecchiature automatizzate. Nell'ordinanza il Tar sottolinea che “l'esigenza di porre un freno alla diffusione del fenomeno, limitandone gli ingenti costi sociali, è, peraltro, alla base della recenti istanze rivolte al Legislatore, affinché approvi una legge quadro sul gioco d'azzardo, che attraverso il potenziamento delle funzioni e delle competenze dei Comuni e superando i confini della sola sicurezza-ordine pubblico, consenta di approntare un'efficace tutela dei diritti personali e patrimoniali dei soggetti più vulnerabili ("Indagine conoscitiva relativa agli aspetti sociali e sanitari della dipendenza dal gioco d'azzardo" 24 aprile 2012 - XII Commissione affari sociali della Camera dei deputati).”
Presentata a Roma lo scorso 19 settembre la Ricerca Censis-Coldiretti è un viaggio nel modo di fare comunità degli italiani, nelle relazioni più significative: da quelle familiari a quelle di welfare, fino a quelle puramente conviviali. Una particolare attenzione è dedicata al cibo, sempre più veicolo di socialità e anche di identificazione della tipicità dei territori. In allegato una ricca sintesi
Pubblichiamo in allegato la bozza del pacchetto semplificazioni attualmente allo studio del Governo. Il decreto che, presumibilmente verrà varato entro fine mese, contiene 34 articoli che affrontano diversi nodi burocratici, dalla previdenza, alla sicurezza sul lavoro, dall’esposizione a torri a frequenze elevate a, non da ultimo, il comparto ambientale.
Le Commissioni riunite Giustizia e Finanze del Senato sono tornate a riunirsi sul testo unificato dei disegni di legge sul gioco d'azzardo. Inoltre, all’unanimità, le Commissioni hanno sollecitato il Governo a fornire chiarimenti sul contenuto del decreto-legge "Balduzzi", al fine di valutare eventuali norme in materia di gioco.
Organizzato a Firenze l'8 giugno 2012 da Legautonomie e Istituto degli Innocenti
Intervento di Aldo Fortunati – Direttore Area Educativa Istituto degli Innocenti di Firenze, svolto in occasione del Convegno: "Asili nido: servizi educativi per la prima infanzia e welfare locale", organizzato da Legautonomie e Istituto degli Innocenti a Firenze l'8 giugno 2012.
Pubblichiamo la sentenza della Corte Costituzionale n. 187/2012 che dichiara illegittimo introdurre nei confronti di regioni a statuto speciale misure di compartecipazione sull’assistenza farmaceutica e sulle altre prestazioni erogate dal servizio sanitario nazionale mediante regolamento governativo.
Sentenza n. 513/2011 del Tar Piemonte su ricorso Regolamento Comune di Verbania: detenzione e funzionamento apparecchi da gioco o da intrattenimento presso pubblici esercizi
Sentenza n. 300/2011 della Corte costituzionale: giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 1 e 2 della legge della Provincia autonoma di Bolzano n. 13/2010  
Pagina 13 di 19