E’ stata presentata ieri nella Sala Koch di Palazzo Madama la Relazione conclusiva della Commissione parlamentare antimafia, presieduta dall’On. Rosy Bindi. Sono state svolte 245 sedute in sede, 30 riunioni dei comitati di lavoro, per un totale di 315 audizioni e 104 missioni in Italia e all’estero.  La relazione della Commissione si sofferma in particolare sulle disposizioni del Nuovo Codice degli Appalti volte ad accrescere le garanzie di legalità delle procedure di gara, delle quali andrà accuratamente verificata, attraverso un puntuale monitoraggio della legge, la reale efficacia nel contrastare i fenomeni di infiltrazione mafiosa e di corruzione.