Via libera alla distribuzione di due miliardi di euro fra Province, Città metropolitane e Comuni, e un mese in più per scrivere i preventivi 2018: due importanti risultati che vengono dalla Conferenza Stato-Città di ieri.