E' stato pubblicato il documento "L’economia delle regioni italiane - Dinamiche recenti e aspetti strutturali", un'analisi della Banca d'Italia. In base all'indicatore recentemente prodotto dalla Banca d'Italia per tracciare a frequenza trimestrale l'attività economica regionale (ITER), nei primi due trimestri del 2018 la crescita sarebbe proseguita nel Mezzogiorno e nel Nord Ovest e si sarebbe arrestata nel resto del Paese. Gli investimenti hanno continuato a crescere in tutte le aree. Si è indebolito il sostegno della domanda estera: le esportazioni hanno rallentato in tutte le aree, specie al Centro.