Legautonomie sostiene la battaglia degli amministratori locali che chiedono con forza la modifica del Dl Sicurezza. Il decreto 113/2018 contiene norme di dubbia legittimità costituzionale, pone seri problemi applicativi creando un grave conflitto tra le nuove norme e vecchie norme, e aumenterà l'insicurezza e il disagio nelle nostre città, spingendo in clandestinità coatta moltissime persone.
"Facciamo un'operazione verita'. Il governo giallo-verde ha fatto copia-incolla del decreto fatto dal governo Gentiloni. Abbiamo visto le reazioni allora del M5S sul caso Mps", ha detto il presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro, Matteo Ricci nel corso della trasmissione Agora' su Rai 3 questa mattina.
Ed è ancor più penoso il twit di Salvini di stamattina. In pratica fa alleanze con coloro che non sono solidali con l'Italia.
"I comuni italiani sono tutti uguali. L’esercito per chiudere le buche di Roma, sembra un barzelletta! E un insulto ai sindaci che riescono a fare manutenzione alle strade. Governare è responsabilità. Per fare il sindaco non servono i caschi blu ONU. Serve capacità e pragmatismo". Lo scrive su Twitter il presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, in merito alla proposta di impiegare i militari per aggiustare le buche di Roma.
Matteo Ricci presenta al pubblico il suo libro "Primo, cittadino. Perché l'Italia può (ri)partire dai sindaci" martedì 22 maggio, ore 18, presso la Feltrinelli di Galleria Alberto Sordi, a Roma. Dialoga con l’autore Francesco Rutelli, modera Roberto Vicaretti, giornalista Rai News 24.