Le assunzioni di vigili stagionali restano, fino alla sottoscrizione definitiva del rinnovo contrattuale, soggette al solo limite della percentuale non superiore al 20% del numero dei lavoratori a tempo indeterminato, anche nel caso in cui la spesa fosse finanziata da terzi, mentre non sono valgono i limiti di durata (cinque mesi non rinnovabili) previsti in costanza del riassorbimento del personale degli enti di area vasta. Queste, in sintesi, le indicazioni formulate dalla Corte dei conti ligure, con la deliberazione n. 83/2018.