22 Febbraio 2018

Con Internet ultraveloce territori più vicini. Decisivo il ruolo dei comuni

di Antonello Giacomelli, Sottosegretario di Stato al ministero dello Sviluppo Economico - 

Oggi che la costruzione di una rete moderna e ultraveloce è alla portata di tutti i comuni, sembra impossibile pensare come appena qualche anno fa il ritardo infrastrutturale in tema di banda ultralarga apparisse incolmabile; che il paese fosse diviso tra chi aveva opportunità e chi non ne aveva.

Eppure, ancora nel 2014, le statistiche ci inchiodavano fanalino di coda in Europa. Gli scarsi investimenti di chi immaginava di poter lucrare su una rendita di posizione, la scelta prevalente dei privati di prolungare la vita della rete in rame e l’assenza di una strategia nazionale anche a livello pubblico ci condannavano a restare un paese arretrato sul fronte della connettività e, quindi, dello sviluppo delle politiche digitali. A Bruxelles, senza una strategia nazionale, le Regioni procedevano in ordine sparso.

Crescita digitale in comune

Dalla consultazione pubblica tra tutti gli operatori Tlc, lanciata all’indomani dell’insediamento del governo Renzi per capire dove i privati intendessero realizzare una rete ultraveloce, è emerso con chiarezza che su 8mila comuni italiani le aree in cui non investiva nessuno, dette a fallimento di ... continua

19 Febbraio 2018

Accordo quadro Regioni-AgID per la crescita e la cittadinanza digitale verso Europa 2020

È stato ratificato dalla Conferenza delle Regioni e Province Autonome un Accordo quadro con AgID, l’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la Crescita e la Cittadinanza Digitale Verso Gli Obiettivi Europa 2020.

Crescita digitale in comune

L’accordo ha validità triennale e riconosce la possibilità alle Regioni di svolgere un ruolo di coordinamento a livello territoriale nel favorire la trasformazione digitale dei servizi pubblici per i cittadini e imprese, concentrandosi sulle sette aree d’intervento delineate dal Piano Trienna... continua

19 Febbraio 2018

L'Italia e la banda ultra larga, uno sguardo d'insieme

Il 3 marzo 2015 il Consiglio dei Ministri ha approvato la “Strategia italiana per la Banda Ultra Larga” con l’obiettivo di colmare il ritardo digitale del Paese sia sul piano infrastrutturale che su quello dei servizi, in linea con gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea. Nel maggio del 2015 Infratel Italia, società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico, ha avviato una consultazione per l’aggiornamento della mappa della disponibilità di connettività a Banda Ultralarga. L’Italia è così risultata divisa in due cluster distinti: aree sulle quali gli operatori hanno manifestato interesse ad investire direttamente (cosiddette aree “a successo di mercato” o “aree nere”) e aree sulle quali si ritiene necessario finanziare gli interventi con fondi pubblici (cosiddette aree “a fallimento di mercato” o “aree bianche”).

Per la riduzione del digital divide, l’Italia ha quindi deciso di stanziare: – 2,2 miliardi di euro a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020, assegnati con delibera CIPE del 6 agosto 2015 n. 65; – 2 miliardi di euro a valere sui fondi FESR e FEASR, che sono stati oggetto di specifi... continua

08 Febbraio 2018

Politica e amministrazione negli enti locali. II edizione del Corso di Alta formazione

Nuova data e nuovi requisiti di partecipazione al corso in Politica e amministrazione degli enti locali: c'è tempo fino a venerdì 16 febbraio per iscriversi, possono presentare domanda amministratori che non abbiano compiuto 45 anni (e non solo).

In collaborazione con Legautonomie, l’Istituto DIRPOLIS della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa attiva la II Edizione del Corso di Alta Formazione “Politica e amministrazione negli enti locali”.

Il Corso si terrà dal 24 febbraio 2018 al 26 maggio 2018 per un totale di 48 ore di formazione e si svolgerà di sabato presso la sede centrale della Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa.Iniziativa di Scuola Superiore Sant'Anna e Legautonomie Nazionale. Bando e modulo di domanda online su https://www.santannapisa.it/…/politica-e-amministrazione-ne…

La domanda di iscrizione dovrà pervenire entro le ore 24 del 16 febbraio 2018 esclusivamente on-line registrandosi al sito www.santannapisa.it/entilocali/domande. Avviso - Modalità di partecipazione http://www.santannapisa.it/sites/default/files/avviso_modificato_1.pdf  Programma http://www.sant... continua

19 Febbraio 2018

Sindaci e assessori, delibera Corte dei conti sull’aumento delle indennità

È possibile per i Comuni aumentare le indennità di funzione del sindaco e degli assessori nella misura massima prevista dalla tabella A allegata al Dm 119/2000, tenendo conto della riduzione stabilita dall'articolo 1, comma 54, della legge 266/2005 e verificando di anno in anno il permanere delle compatibilità finanziarie. Lo ha affermato la sezione Toscana della Corte dei conti con la deliberazione n. 3/2018. 

Con il decreto 4 aprile 2000 n. 119, il Ministero dell'Interno ha approvato il regolamento per la determinazione della misura dell'indennità di funzione e dei gettoni di presenza per gli amministratori locali. Il comma 54 della legge Finanziaria 2006 ne ha ordinato la riduzione del 10% rispetto all'ammontare al... continua

09 Febbraio 2018

Governo: banda ultra larga fondamentale per l'Italia e le imprese

La "rete a banda ultra larga è come alcuni servizi essenziali, come l'acqua, l'elettricità, il gas. Per questo bisogna concentrare un fuoco di investimento sulla rete, che però non siano solo gli investimenti del governo sulle aree bianche, ma sono molto importanti anche gli investimenti privati nelle aree grigie e nere, che sono quelle dove sono le imprese". Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervenendo a un convegno sul piano Industria 4.0, spiegando che in questo contesto "è molto importante l'accordo con i gestori di rete, per identificare il perimetro di questa rete". 

Crescita digitale in comune

Sul tema è intervenuto un passaggio anche il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, sottolineando come  la banda ultra larga avvicini i territori e abbatta le barriere, “non è solo un fatto tecnologico, ma avvicina il Paese”. Il sottosegretario alle Comuncazioni Antonello Giacomelli ... continua

12 Febbraio 2018

Patrimoni PA net, pubblicato il report 2017

Mercato sostenibile, prezzi congrui e innovazione 4.0: questi sono i temi su cui la community di Patrimoni PA net si è confrontata nel corso del 2017, dando vita ad un vivace dibattito che ora si riassume nella pubblicazione “Nuovi scenari per i servizi di gestione dei patrimoni pubblici. Dalla riforma degli appalti all’innovazione 4.0” edita da edizioni ForumPA.

 

I saggi raccolti in questo Rapporto intendono fornire una serie di flash emblematici che fotografano lo stato, le tendenze, gli avanzamenti, le contraddizioni ed i nodi irrisolti del mercato dei servizi di F&EM. Un mercato che, grazie all’elevato impatto occupazionale e al peso economico rappresentato, pu&og... continua

08 Febbraio 2018

Conferenza Stato-Città: 1,6 miliardi alle Province e 344 milioni di spazi finanziari ai Comuni

Via libera alla distribuzione di due miliardi di euro fra Province, Città metropolitane e Comuni, e un mese in più per scrivere i preventivi 2018: due importanti risultati che vengono dalla Conferenza Stato-Città di ieri.

infrastrutture

Si è parlato dunque del decreto del ministero delle Infrastrutture che distribuisce fra gli enti di area vasta il maxi-fondo da 1,6 miliardi in sei anni, messo a disposizione dalla legge di Bilancio per la manutenzione delle strade. Il decreto distribuisce il maxifondo in base a tre criteri: la cons... continua

08 Febbraio 2018

Regione Basilicata, al via terza fase per portare la Banda Ultra Larga su tutto il territorio lucano

E' stato sottoscritto dai comuni e dalle due province lucane lo schema di convenzione per la realizzazione delle infrastrutture che consentiranno la diffusione della banda ultra larga (BUL) nei Comuni della Basilicata. La convenzione consentirà l’avvio della terza ed ultima fase per la diffusione della BUL su tutto il territorio lucano, consentendo una velocità di connessione superiore a 30Mbps.

Crescita digitale in comune

L’Autorità di Gestione del PO FESR Basilicata 2014-2020 ha illustrato le procedure per l’adesione al progetto BUL da parte degli Enti locali, necessario per il rilascio delle autorizzazioni e per la realizzazione degli interventi. L’incontro fa seguito all’Accordo di Programma sottoscr... continua

07 Febbraio 2018

Beni Comuni, pubblicato il nuovo Rapporto annuale di Labsus

Labsus, il Laboratorio per la sussidiarietà, ha pubblicato il Rapporto annuale 2017 sui beni comuni. Questa edizione 2017 approfondisce ulteriormente il tema dei patti di collaborazione, già oggetto del precedente Rapporto, esaminando in dettaglio il funzionamento di questo prezioso istituto giuridico, che liberando le energie nascoste dei cittadini le trasforma in cura e sviluppo dei beni comuni materiali ed immateriali.

body benicomuni

Un aspetto interessante che emerge dal Rapporto è che la "comunità responsabile" che, grazie al patto, si aggrega intorno ad un bene comune per prendersene cura, fa emergere un'identità collettiva, grazie alla capacità dei partecipanti al patto di essere interpreti dello "spirito dei luoghi" dov... continua

07 Febbraio 2018

Corte dei Conti: Piano performance obbligatorio per i piccoli Comuni

Il legislatore ha esteso l’obbligo di adozione del PEG ai Comuni superiori ai 5.000 abitanti precedentemente il limite era di 15.000 abitanti), mentre per quelli con popolazione inferiore a tale soglia demografica vale la rilevazione unitaria dei fatti gestionali secondo la struttura del piano dei conti di cui all’art. 157, comma 1-bis. Qualora sia constatata la mancata adozione del Piano della performance e/o del PEG (nel caso in cui l’Ente abbia superato i 5000 abitanti) e nel caso in cui sia anche state effettuate assunzioni, resterà riservato ai competenti organi della Corte dei Conti la valutazione circa eventuali profili di responsabilità erariale. 

Occorre inoltre rilevare che, così come specificato dal Principio contabile concernente la programmazione di bilancio (allegato 4/1), i cui principi si intendono qui richiamati, il piano esecutivo di gestione (PEG) è il documento che permette di declinare in maggior dettaglio la programmazione operativa ... continua

06 Febbraio 2018

Sicurezza nelle città, accordo nella Conferenza Unificata del 24 gennaio

Nel corso della Conferenza Unificata dello scorso 24 gennaio è stato sancito un Accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sulla sicurezza, nello specifico sulle “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”. Si tratta delle linee generali sulle politiche pubbliche per la promozione della sicurezza integrata sul territorio.

1016 Polizia Locale

Attraverso l’Accordo si punta a favorire l’inserimento di tutti gli strumenti di prevenzione e di partecipazione che, anche attraverso un’accorta programmazione urbana, mirino a ridurre le opportunità di commettere reati, mettendo a sistema le diverse politiche pubbliche capaci di incidere pos... continua

02 Febbraio 2018

La Banda Ultra Larga per lo sviluppo della valle dell’Aniene

Il 23 gennaio scorso il Presidente Nicola Zingaretti, ha sottoscritto insieme ai Sindaci, al Presidente della Comunità Montana Luciano Romanzi ed alle varie Associazioni di categoria territorialmente rappresentative, il “Patto per lo Sviluppo e il lavoro, nei Comuni della Valle dell’Aniene”. 

Crescita digitale in comune

 

Un importane incontro tenutosi presso la sede della X Comunità Montana,  durante il quale Amministratori locali e Rappresentanti di categoria, si sono confrontati con le Istituzioni regionali. Tra gli 8 assi d’intervento individuati per lo sviluppo di questa area, particolare attenzione è stat... continua

01 Febbraio 2018

Competenze digitali: manca personale qualificato

La domanda di professionisti ICT è in costante aumento ma il mercato non riesce a trovarli e molte posizioni che richiedono specializzazioni in ICT restano scoperte. È quanto emerso al seminario “Competenze Digitali 4.0 – Le Società in house per digitalizzare il Sistema Paese”, dove è stato presentato il Rapporto dell’Osservatorio delle Competenze Digitali 2017. 

Nella foto scattata dall'Osservatorio, il divario fra quanto cercano le aziende e la preparazione professionale di quanti sono in cerca di occupazione è notevole. Ogni anno in Italia la richiesta di professionisti ICT cresce mediamente del 26%, con punte del 90% per le nuove professioni legate all’innovazione digitale e ancor più marcata è la richiesta di nuove professioni digitali, in campi quali Cloud, Cyber Security, IoT e robotica. E crescono le retribuzioni anche, con un + 5,7% registrato nel 2016.Per queste posizioni il mercato richiede il 62% di laureati e il 38% di diplomati, ma il nostro sistema formativo propone troppi diplomati e troppo pochi laureati in percorsi ICT. Le maggiori richieste vengono dal Nord Ovest, in cui si concentra il 48% della domanda.

Un dato interessante riguarda le pubbliche amministrazioni: l’85% delle PA intervistate ha bisogno di competenze digitali per far fronte alla digitalizzazione dei servizi a cittadini e imprese, legate ad esempio a Spid, PagoPA, Fascicolo Sanitario Elettronico, ma è difficile reperirle all’esterno a causa... continua

30 Gennaio 2018

Sassari, arriva la Banda Ultra Larga

 L'8 gennaio sono iniziati i lavori di Open Fiber per il cablaggio della città secondo la convezione siglata con il Comune per la realizzazione di una rete interamente in fibra ottica, che consentirà a oltre 44mila unità immobiliari, tra famiglie e imprese, di utilizzare una connessione internet ultraveloce, fino a 1 Gigabit al secondo. In totale saranno posati circa 26mila chilometri di fibra, con un investimento complessivo a partire da 15 milioni di euro.Crescita digitale in comune

«Il Comune di Sassari aderisce con grande soddisfazione al Piano Strategico Nazionale, che coinvolge ad oggi 60 città italiane e che si rivolge, oltre che alle città metropolitane, anche ai capoluoghi di provincia con popolazione superiore ai 100 mila abitanti – ha commentato il sindaco di Sa... continua

29 Gennaio 2018

Domini collettivi, alla Camera il seminario di Legautonomie

Si è svolto venerdì 26 gennaio presso l'aula dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati il seminario organizzato da Legautonomie sulla nuova legge n.168/2017 in materia di domini collettivi, specifica per le amministrazioni separate, beni di uso civico e Università Agrarie. 

"I Comuni e gli enti esponenziali che rappresentano i domini collettivi dovranno dialogare e collaborare per il miglior governo del territorio, la salvaguardia dei beni e dei valori ambientali che essi insieme rappresentano" - ha detto Loreto del Cimmuto, direttore generale di Legautonomie, che ha introdotto i lavori - "Temi che si intrecciano con altrettanto importanti disposizioni, come la legge per la tutela e la valorizzazione dei piccoli comuni e con quelli della sussidiarietà orizzontale. Legautonomie si offre come luogo in cui avviare questo confronto per elaborare e diffondere esperienze e buone pratiche"

WhatsApp Image 2018 01 26 at 12.15.41 1200x675

Il deputato Emiliano Minnucci, autore della nuova legge in vigore sui domini collettivi insieme al deputato Oreste Pastorelli, anch'egli presente al seminario di studio, ha dichiarato "Il provvedimento approvato lo scorso ottobre andrà a normalizzare tutte quelle situazioni che ad oggi non rientrano né n... continua

29 Gennaio 2018

Internet veloce in arrivo ad Alessandria

L’amministrazione di Alessandria ha presentato un accordo, stipulato con la società Open Fiber, che porterà a cablare circa 34 mila unità immobiliari della città per un investimento di circa 12 milioni di euro.I lavori inizieranno tra circa due settimane, nella zona di via Piave. Così la città inizierà il suo percorso verso una nuova rete a banda larga che garantirà una velocità di connessione fino a 1 gigabit al secondo.

Crescita digitale in comune

Entro gennaio 2019 saranno installati ben 70 chilometri di cavi in fibra ottica.“Alessandria festeggia quest’anno 850 anni di storia – ha sottolineato il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco – e questa infrastruttura ci proietta nel futuro: è uno dei primi atti amministrativi del 20... continua

23 Gennaio 2018

L’occasione offerta dal decreto legislativo 74/2017. Il caso degli enti locali

aNonostante i numerosi tentativi di riforma che si sono susseguiti, le pubbliche amministrazioni non riescono ancora a raggiungere un livello soddisfacente di performance in termini di servizi e prestazioni da rendere ai cittadini e alle imprese. L’azione amministrativa si svolge con notevole difficoltà nel ginepraio di leggi, decreti, regolamenti, circolari e istruzioni che alimentano una burocrazia complicata e inceppata, vista male da tutti. L’orientamento al risultato, obiettivo cardine delle riforme, è ancora ingessato in una serie di comportamenti che seguono la logica dell’adempimento. Ne deriva che provvedimenti come il decreto legislativo Madia del 25 maggio scorso, n.74, che mira al rilancio degli strumenti di programmazione e a ricondurre la misurazione e la valutazione della performance entro i binari della verifica degli obiettivi realizzati e del merito dei dirigenti e del personale, destano grande interesse.

Il decreto apporta numerose modifiche al decreto Brunetta 150/2009, che già disciplinava il ciclo della performance e i sistemi di misurazione e valutazione della medesima e di cui conferma l’impianto generale. Ma, nello sviluppare i principi e i criteri direttivi dettati dalla legge delega 124/2015, mira... continua

25 Gennaio 2018

Strategia dell’Appennino Emiliano: 8 milioni per la Banda Ultra Larga

La  Regione Emilia-Romagna vara la “Strategia d’area dell’Appennino emiliano”, che coinvolge le province di Reggio Emilia Parma e Modena, e prevede per lo sviluppo dei comuni appenninici interessati e le loro comunità investimenti che superano i 28 milioni di euro, di cui 8 destinati alla Banda Ultra Larga.

Crescita digitale in comune

"Siamo assolutamente convinti della grande potenzialità di crescita dell’area appenninica, un territorio che per la Regione non è certo marginale, su cui abbiamo investito e continueremo a farlo - hanno sottolineato il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore regionale ... continua

19 Gennaio 2018

Banda Ultra Larga, zero digital divide nel Lazio: Zingaretti illustra il piano

Entro il 2020 connessioni a 100 mega nell'85% del territorio, a 30 mega nelle restanti aree. Un progetto da 200 milioni, che vede in campo Mise e Infratel. "Grazie ai piccoli passi mossi in questi anni stiamo per dotare il Lazio della più grande rete a banda ultra larga a disposizione dei cittadini, delle imprese e degli enti locali realizzata da una pubblica amministrazione", ha spiegato il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Crescita digitale in comune

Intervenendo sul sito del Corriere Comunicazioni, Zingaretti illustra il piano sulla banda ultralarga che interesserà la Regione Lazio. "Abbiamo creato le condizioni per sviluppare nella nostra regione un’infrastruttura strategica per la crescita e per il superamento del divario digitale, andando a coprir... continua

19 Gennaio 2018

La Regione Lazio presenta il ‘Piano Banda Ultra Larga’

 Si è svolto a Roma il convegno “Il piano BUL – Banda Ultra Larga della Regione Lazio”. Presenti, oltre a Infratel e Open Fiber anche Legautonomie, Ancitel e LeganetCrescita digitale in comune

Grazie al lavoro svolto nei mesi scorsi con il Governo è stato definito il Piano Banda Ultra Larga della Regione Lazio finalizzato a portare connettività ultra veloce a tutti i comuni del territorio. Poiché si tratta di un piano di infrastrutture di grande portata strategica la Regione Lazio ha or... continua

15 Gennaio 2018

Roma, accordo Acea-Open Fiber per Banda Ultra Larga

Una rete di comunicazione a banda ultralarga capace di coprire 1 milione e 200 mila unità immobiliari entro i prossimi cinque anni: questo il progetto che rientra nell'accordo siglato tra Acea e Open Fiber per lo sviluppo della banda ultra Larga nella Capitale.

Crescita digitale in comune

Grazie a un investimento complessivo di 375 milioni di euro (350 milioni coperti da Open Fiber e 25 milioni da Acea), il progetto punta a efficientare e migliorare il sistema delle telecomunicazioni e dei servizi all'utenza entro il prossimo 2023. I cantieri partiranno in primavera e procederanno gradualmente da Roma ... continua

10 Gennaio 2018

SIOPE+ Sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici. Regole univoche nei pagamenti pubblici

La legge di bilancio 2017 ha previsto che tutte le amministrazioni pubbliche siano tenute a ordinare incassi e pagamenti al proprio tesoriere o cassiere utilizzando esclusivamente ordinativi informatici trasmessi attraverso l’infrastruttura SIOPE+. L’integrazione di tali dati con quelli in possesso dalla P... continua

15 Gennaio 2018

Banda Ultra larga della Regione Lazio

Crescita digitale in comune

Domani 16 gennaio, presso la sala Tirreno, ore 14,30 – 17,00, nella sede della Regione Lazio il Presidente Zingaretti illustrerà il Piano banda ultra larga per dotare della connettività ultra veloce tutti i comuni del territorio laziale. L’iniziativa è frutto del lavoro svolto dal Mise e dalla Regione nei mesi scorsi.

Si tratta di un investimento di 178 ml di Euro per la realizzazione di una rete pubblica in fibra ottica che porterà connettività a 100 Mbps ad oltre il 70% dei cittadini, a tutte le sedi della PA, scuole e strutture sanitarie comprese. All’incontro la società operativa del Mise Infratel It... continua

12 Gennaio 2018

Toscana: accordo Regione, Anci e Cispel per lo sviluppo delle smart cities

Regione Toscana, Anci e Confservizi Cispel Toscana hanno siglato nelle ultime settimane del 2017 un protocollo per la promozione e lo sviluppo delle smart cities, che coinvolge già la metà dei Comuni capoluogo, ovvero Firenze, Prato, Pisa, Grosseto e Siena, ma che rimane aperto anche ad altre adesioni. 

Crescita digitale in comune

Potranno infatti siglare l’intesa altre città toscane (capoluogo e non), ma anche aggregazioni territoriali e piccoli comuni che, con la banda larga ormai presente in tutta la regione e la banda ultralarga in arrivo, potranno usufruire dei servizi digitali. Regione, Confservizi Cispel e Anci hanno scelto ... continua

20 Dicembre 2017

"Rilanciare un processo federalista per una seria ripresa economica ed occupazionale del Paese"

"Quello che oggi occorre nel Paese è rilanciare un processo federalista che rimetta al centro dello sviluppo il ruolo delle autonomie, anche dopo la stagione di centralizzazione delle risorse nata per motivi di consolidamento del debito pubblico". Lo ha detto il Direttore di Legautonomie, Loreto Del Cimmuto a m... continua

18 Dicembre 2017

Giacomelli: “sul 5G l’Italia può essere leader in Europa”

Crescita digitale in comune“Con il Piano BUL il goveno italiano è riuscito a mettere in moto l’infrastrutturazione digitale del paese ottenendo risultati senza precedenti”: queste le parole del sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, in occasione degli “Stati Generali delle telecomunicazioni, l’Italia alla svolta dell’ultrabroadband”, l’evento organizzato oggi a Roma dal Gruppo Digital360 e da CorCom con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico – Segretariato alle Comunicazioni, in cui si sono confrontati sullo stato banda ultralarga in Italia e i servizi che correranno sui nuovi network autorevoli rappresentanti delle istituzioni, del mondo accademico e dell’impresa.

“Solo tre anni e mezzo fa il Rapporto Caio fotografava un paese arretrato, sulla lista nera dell’Itu per la gestione dello spettro, con gravi problemi di interferenze con i paesi vicini. Mentre il mondo parlava di Giga noi eravamo al doppino di rame”. Il Piano BUL ha ribaltato questo scenario, anche ... continua