19 Luglio 2018

Corte dei Conti, Rapporto 2018 sul coordinamento della finanza pubblica

Il Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica ha l’obiettivo di mettere a disposizione del Parlamento e del Governo elementi di valutazione dell’efficacia dimostrata dagli strumenti di sostegno alla crescita, di controllo e regolazione dei principali settori dell’intervento pubblico, nonché dalla gestione e della distribuzione del carico fiscale. Nella edizione di quest’anno, come nel passato, la prima sezione del Rapporto è dedicata ad un esame delle prospettive della finanza pubblica e delle principali determinanti nel quadro degli obblighi posti dall’adesione all’Unione europea. Tali andamenti sono letti nel secondo e nel terzo capitolo guardando alle politiche di bilancio dei principali paesi dell’eurozona e, in particolare, al posizionamento dell’Italia in Europa quanto alla spesa pubblica primaria.

Segue un aggiornamento dell’analisi sull’andamento del debito e un primo bilancio degli effetti riconducibili al Quantitative easing, con una rassegna dei canali attraverso cui le politiche non convenzionali hanno influenzato i conti pubblici. La seconda sezione del Rapporto si apre con una analisi dedicat... continua

16 Luglio 2018

Dimezzati in 10 anni gli investimenti locali

Crollano gli investimenti dei Comuni italiani. Stavolta ci sono i numeri a dirlo. E chi ci rimette sono i cittadini. Nei primi sei mesi dell'anno la spesa in infrastrutture degli enti locali è diminuita del 44% rispetto allo stesso periodo del 2008 e del 9% rispetto a un anno fa.  In particolare il crollo (-51% di spesa) ha riguardato le strade, lo sport (-44,7%) e la rete idrica (-63,5%).

Secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore, gli avanzi di spesa bloccati valgono 3,7 miliardi nei comunu e 16,2 miliardi in tutti gli enti italiani, comprese le Regioni. A conti fatti si tratta di una costante lenta morìa di investimenti pubblici.

Ai tavoli tecnici si sta lavorando a un piano in tre mosse, per semplificare le procedure degli appalti e per la liberazione degli avanzi, cioè i “risparmi” bloccati nei conti degli enti locali dalle regole attuali del pareggio di bilancio; una liberazione che passerebbe prima da alcuni inter... continua

19 Luglio 2018

Linee guida Corte dei Conti per relazione annuale sindaco su sistema integrato dei controlli interni

Pubblichiamo in allegato le linee guida della Corte dei Conti per le relazioni annuali del sindaco dei comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti, del sindaco delle città metropolitane e del presidente delle province sul funzionamento del sistema integrato dei controlli interni nell’esercizio 2017 (ai sensi dell’art. 148 del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267 - Tuel)

16 Luglio 2018

Progetti Apu come primo ‘reddito di cittadinanza’: sindaco sannita scrive a Di Maio

Il sindaco di Limatola, Domenico parisi, ha scritto una lettera aperta a Luigi Di Maio per richiedere misure urgenti per la proroga dei lavoratori APU (attività di pubblica utilità). Di seguito il testo integrale. 

“Illustre Ministro, nella mia veste di Sindaco del Comune di Limatola mi corre l’obbligo di portare alla Sua attenzione la necessità, soprattutto dopo l’adozione del cosiddetto “decreto dignità”, di adottare misure urgenti onde procedere al rifinanziamento dei progetti APU a favore di ex percettori di ammortizzatori sociali ed ex percettori di sostegno al reddito che, attraverso tali misure riescono a permanere nel mondo del lavoro.

Dal punto di vista normativo i progetti APU trovano regolamentazione nel D.lgs. 150/2015 fermo restando poi la competenza delle regioni in merito all’emanazione dei relativi bandi pubblici attraverso i quali vengono raccolti i progetti  per poi attivare i percorsi lavorativi presso le Pubbliche Amministrazi... continua

17 Luglio 2018

Fabbisogni di personale: pubblicate le linee guida per le PA

Il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione ha pubblicato le linee di indirizzo per la predisposizione dei piani dei fabbisogni di personale da parte delle amministrazioni pubbliche al fine di orientarle nella predisposizione dei propri piani, se­condo le previsioni degli articoli 6 e 6-ter del decreto legislativo n. 165/2001, come novellati dall’articolo 4 del decreto legislativo n. 75 del 2017.

I nuovi piani triennali intendono coniugare l’impiego ottimale delle risorse pubbliche e gli obiettivi di performance delle amministrazioni in un’ottica di efficienza, economicità e qualità dei servizi per i cittadini. Il concetto di fabbisogno supera il criterio statico della pianta organica... continua

12 Luglio 2018

Agcom: raddoppiati gli accessi alla banda ultra larga, 4,5 mln

Nel 2017 sono raddoppiati gli accessi alla banda ultralarga, che sono passati da 2,3 a 4,5 milioni. Lo ha detto il presidente dell’Agcom, Angelo Marcello Cardani, nella Relazione annuale al Parlamento, aggiungendo che gli accessi a banda larga su rete fissa sono aumentati di un milione.

Crescita digitale in comune

“La crescente domanda di contenuti video online su rete fissa – ha proseguito Cardani – è alla base del sensibile incremento del consumo di banda e traffico dati (+30%). Il consumo dati da parte degli utenti è cresciuto in misura ancora maggiore (+48%) nella telefonia mobile”. Tan... continua

10 Luglio 2018

Crescita Digitale in Comune al convegno di Unioncamere di Bologna

Giovedì 19 luglio, presso la sede Unioncamere Emilia-Romagna Bologna, si svolgerà il convegno "La Banda Ultra Larga per l’economia digitale", promosso dal sistema camerale come evento del Progetto nazionale “ULTRANET. Banda ultra larga, Italia ultra moderna”. Tra gli altri sarà presente anche il presidente di Legautonomie Marco Filippeschi per illustrare ai partecipanti il Progetto “Crescita Digitale in Comune”.

I due progetti, uno destinato al mondo delle imprese (Untranet) e l’altro rivolto agli enti locali (Crescita Digitale in Comune), sono finanziati dal MiSE con l’obiettivo di realizzare azioni integrate di informazione e comunicazione, di rafforzamento della capacità amministrativa e di sviluppo della domanda di connettività al fine di diffondere la conoscenza del Piano BUL.

Crescita digitale in comune

L’idea di realizzare eventi che vedano la partecipazione congiunta, di imprenditori e amministratori locali, sul tema della connettività ultraveloce e più in generale, della trasformazione digitale nasce dalla consapevolezza che le sinergie tra il sistema pubblico e l’economia digitale rappre... continua

16 Luglio 2018

Le banche tagliano filiali, 383 comuni senza sportelli

Non si arresta il taglio degli sportelli bancari in Italia che, in sette anni sono 6.289 in meno, con "383 Comuni rimasti totalmente privi di banche".

E' quanto rileva un'indagine del sindacato First Cisl secondo cui "il personale di rete è sceso nel periodo di oltre 26mila unità". Per il segretario Giulio Romani "i top manager giustificano l'abbandono del territorio con l'avanzata del digitale, ma è un pretesto, perché il ritmo delle chi... continua

16 Luglio 2018

Efficientamento energetico delle scuole, proroga al 31 dicembre 2018 per l’accesso al Fondo Kyoto

Nuova proroga dei termini per la presentazione delle domande di ammissione ai finanziamenti agevolati per migliorare l’efficienza energetica delle scuole (Fondo Kyoto).

Con decreto 28 giugno 2018, n. 242 il Ministero dell'Ambiente ha prorogato alle ore 17.00 del 31 dicembre 2018 i termini per l’accesso al Fondo Kyoto per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici. Il bando promuove, attraverso la concessione di prestiti a tasso agevolato dello 0,25%, ... continua

06 Luglio 2018

DL Dignità, Legautonomie: “Su giochi si va in direzione giusta”

Roma, 5 luglio 2018 - “Va nel verso giusto la misura del divieto della pubblicità e sponsorizzazioni del gioco d’azzardo contenuta nel decreto dignità. È un passo importante che contribuisce al riconoscimento e tutela della salute pubblica, perché il gioco d’azzardo fa male a tutti e la pubblicità ne aumenta il consumo.

giocodazzardo

Infatti la pubblicità è senza dubbio funzionale ad un progetto industriale costruito per fidelizzare mediante la dipendenza da gioco d'azzardo un numero crescente di consumatori senza contare le opache relazioni che all'ombra di questo enorme giro di denaro si intessono con altri settori della vita socia... continua

10 Luglio 2018

SIOPE+ la piattaforma che intermedia pagamenti e incassi delle P.A. entra a regime anche per i comuni più piccoli

Dopo Regioni, Province, Città Metropolitane e Comuni di maggiori dimensioni, l’obbligo di utilizzare esclusivamente SIOPE+ per trasmettere ordini di pagamento e incasso si estende a tutti i comuni e alle strutture sanitarie.

Per migliorare il monitoraggio del ciclo delle entrate e delle spese degli enti pubblici e, in particolare, dei tempi di pagamento dei debiti commerciali, la legge di bilancio 2017 ha previsto l’evoluzione del sistema di rilevazione SIOPE nella nuova piattaforma SIOPE+, che intermedia tutti gli ordini d’incasso e pagamento emessi dall’ente e integra le informazioni rilevate con quelle delle fatture passive registrate dalla Piattaforma dei Crediti Commerciali.

Il passaggio a SIOPE+ sta avvenendo in maniera graduale: hanno già aderito al nuovo sistema le Regioni, le Città metropolitane, le Province e i comuni più grandi; dal primo luglio l’obbligo è stato esteso a 1.115 comuni di media dimensione (tra 10.001 e 60.000 abitanti) mentre il prim... continua

09 Luglio 2018

Pubblicato l’aggiornamento dell’Anagrafe delle opere incompiute di interesse nazionale

E’ on line l’aggiornamento dell’Anagrafe delle Opere pubbliche incompiute di interesse nazionale. I dati evidenziano che, rispetto al 2016 c’è stata una contrazione del numero delle opere incompiute, ridotte da 752 a 647 (-105 opere, pari a -14 per cento), confermando una ripresa a completamento delle opere, già registrata lo scorso anno.

Come si legge in un comunicato, l’azione sinergica intercorsa tra il Mit, le regioni e le province autonome, con la fattiva collaborazione istituzionale di Itaca, ha peraltro prodotto risultati ancor più significativi sotto il profilo dell’accuratezza dell’indagine prodromica alla pubblicazion... continua

09 Luglio 2018

Sisma, prorogati i termini per le domande di agevolazione

Una circolare del Mise fissa alle ore 12 del prossimo 28 settembre il termine per poter presentare le domande di agevolazione per iniziative imprenditoriali nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici del 2016 e del 2017.

Più tempo alle imprese del Centro Italia, per poter ottenere incentivi per avviare un'attività nelle zone colpite dal terremoto. Il nuovo temine è quello delle ore 12 del prossimo 28 settembre, termine entro il quale chi volesse presentare un progetto imprenditoriale nei territori d... continua

04 Luglio 2018

Tendenze evolutive nel sistema dei controlli esterni, in particolare sulla veridicità del bilancio

Una recente sentenza della Cassazione ha definitivamente statuito quanto osservato da sempre e cioè che la violazione del principio di veridicità costituisce il presupposto del reato di falso ideologico. La consapevolezza sul punto potrebbe portare a un forte aumento della casistica, per la sua estesa diffusione. Nel contempo va osservato come per i medesimi fatti il riferimento al danno erariale sia, secondo la giurisprudenza, di non facile applicazione.

Pubblichiamo l'ultimo articolo del Prof. Giuseppe Farneti sul delicato tema delle falsità/verità dei dati di bilancio.

04 Luglio 2018

Tito Boeri: "Senza l'apporto dei migranti il sistema delle pensioni non regge"

Senza l'apporto degli immigrati il sistema pensioni non regge. Ed il problema, "serissimo", non si porrà tra 10 anni ma è immediato. A lanciare l'allarme il presidente dell'Inps Tito Boeri, dal palco del Festival del Lavoro. Un'allerta, di Boeri, che arriva insieme ad un apprezzamento al governo per l'operazione vitalizi e gli intenti sugli assegni d'oro ed ad un'altro warning, quello su quota 100, definita "un grave fardello". Con il calo dei flussi, ha spiegato Boeri, l'arrivo di migranti "comincia ad essere non più sufficiente" a controbilanciare "il calo degli autoctoni. Le previsioni ci dicono che nel giro di pochi anni perderemmo città intere e questo è un problema molto serio per il nostro sistema pensionistico. Anche se gli italiani ricominciano a fare i figli, ci vorranno almeno 20 anni prima che comincino a pagare contributi". "Il problema è serissimo e immediato. Avere immigrati regolari ci permette di avere flussi contributivi significativi".

Proprio Boeri nel luglio dello scorso anno citava i dati Inps in base ai quali "gli immigrati regolari versano ogni anno 8 miliardi contributi sociali e ne ricevono 3 in termini di pensioni e altre prestazioni sociali, con un saldo netto di circa 5 miliardi per le casse dell'Inps". Mentre da una simulazione dell'istit... continua

02 Luglio 2018

Progetto Legautonomie per la gestione dei crediti

La difficoltà nella gestione dei crediti rappresenta, anche a seguito dell’introduzione della nuova contabilità armonizzata, una delle principali aree di criticità del sistema delle autonomie locali.

Mutuando esperienze nel settore privato Legautonomie ed un team di esperti di Eversheds Sutherland hanno definito un’ipotesi progettuale che potrebbe consentire una gestione attiva dei crediti ed una valorizzazione e recupero delle posizioni critiche, attraverso il conferimento a fondi comuni gestiti da soggetti... continua

02 Luglio 2018

Ripartire dal Rei contro la povertà

I dati diffusi dall’Istat sulla povertà in Italia testimoniano la validità e la necessità, ancora una volta, di un intervento pubblico strutturale di contrasto alla povertà. In questo senso il Reddito di inclusione sociale rappresenta una prima risposta e un punto di riferimento imprescindibile anche per il nuovo esecutivo e per i provvedimenti che esso vorrà mettere a punto.

L’Alleanza contro la Povertà, di cui Legautonomie è soggetto costituente, ha realizzato, a tal fine, una piattaforma di proposte finalizzate al rafforzamento del Reddito di Inclusione. Con l’ampio cartello di forze sociali e Associazioni che hanno dato vita all’Alleanza contro la Povert... continua

02 Luglio 2018

P.a, riparte confronto su dirigenti

Martedì 3 luglio riparte la trattativa sulla dirigenza di Stato. L'Aran, l'agenzia che si occupa dei contratti per la pubblica amministrazione ha infatti, convocato i sindacati per continuare la discussione sul rinnovo del contratto, che recepirà anche la stretta anti-furbetti del cartellino.

Intanto l'Aran chiarisce il funzionamento dei permessi per gli statali, previsti con il nuovo contratto.Gli statali possono ricorrere a permessi retribuiti per particolari motivi personali o familiari, in tutto 18 ore l'anno. E' fatto divieto di beneficiarne "per frazioni di ora" ma il divieto, viene precisato, vale s... continua

02 Luglio 2018

Digitale, nessuno resti indietro

Il Paese ha bisogno di crescere sul digitale recuperando posizioni che ancora ci vedono agli ultimi posti tra i paesi europei. Dopo i dati sconfortanti emersi dalla annuale pubblicazione dell’indice DESI sul raggiungimento degli obiettivi comunitari sulla digitalizzazione per il 2020, la Corte dei conti europea stima che se le scelte operate con il Piano BUL, basate sul modello ‘wholesale’, saranno attuate in modo corretto, l’Italia potrebbe centrare gli obiettivi per il 2025 sulla banda ultraveloce a 1 Gigabit.

E’ sicuramente una buona notizia, ma ci sono davanti ancora molte sfide da superare e soprattutto c’è bisogno che il governo, insieme a regioni ed enti locali, operi congiuntamente per una transizione al digitale che non lasci indietro nessuno; nessun cittadino, nessuna istituzione, nessun territori... continua

02 Luglio 2018

Al via partenariato tra Marche e Tunisia

Partono le attività di Start Up Tunisia, il progetto di cooperazione allo sviluppo, finanziato dall’AICS, che promuove la costruzione di un partenariato territoriale tra il territorio marchigiano e la Regione Kroumerie-Mogods, nel  Nord-Ovest della Tunisia. 

Lo sviluppo economico locale, in particolare di piccole e medie imprese operanti nel settore dell’agricoltura biologica sta al centro del patto territoriale che andrà a consolidarsi e rafforzarsi da qui al 2020 tra le due aree interessate. Il Comune di Fano con le sue eccellenze in tema di biologico rappr... continua

02 Luglio 2018

Sport Bonus: Al via le domande per usufruire del credito d'imposta

Il 21 giugno scorso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha reso noto che i soggetti che intendono sfruttare dello sconto fiscale, ovvero lo Sport Bonus concesso dall'ultima legge di bilancio (legge n. 205/2017), possono farne richiesta entro trenta giorni dalla data di pubblicazione.

E perciò entro il 21 luglio 2018 compilando il modulo per la richiesta predisposto dalla Presidenza del Consiglio-Ufficio per lo Sport ed inviandolo a mezzo posta elettronica a ufficiosport@pec.governo.it, nel quale devono indicare l'importo e il beneficiario dell'erogazione liberale. L'importo &... continua

25 Giugno 2018

La Toscana va veloce: banda ultralarga in 65 comuni

Sono al via libera i cantieri per i primi sessantacinque comuni toscani per portare internet veloce, fino a un gigabit al secondo, anche nelle frazioni più piccole, nei borghi più isolati o nelle zone meno densamente frequentate.

Crescita digitale in comune

Il 21 giugno si è chiusa la prima conferenza dei servizi toscana per la banda ultralarga, un grande piano di investimento cofinanziato da Regione Toscana e Ministero dello sviluppo economico per un totale di 228 milioni grazie ai fondi comunitari dei programmi Fesr e Feasr 2014-20. Nell’occasione c'&egrav... continua

25 Giugno 2018

Appalti edilizia scolastica, prorogato al 30 settembre il termine mutui Bei annualità 2016

È stato pubblicato sul sito del Ministero dell’Istruzione il decreto interministeriale 4 aprile 2018 Prot. 271, che proroga al 30 settembre 2018 il termine per l'aggiudicazione o la stipula del contratti di appalto per gli enti beneficiari del finanziamento Mutui Bei per l'annualità 2016.

Il decreto, pur giungendo con ritardo, riguarda gli enti che, secondo il decreto interministeriale del 6 giugno 2017 n. 390 (pubblicato in G.U. il 16 settembre 2017) in ragione della necessità di conferma degli interventi contenuti nei piani regionali per il finanziamento degli interventi di edilizia scolastica... continua

25 Giugno 2018

Affitti brevi: più tempo per inviare i dati dei contratti

Con provvedimento del 20 giugno 2018, l’Agenzia delle Entrate ha prorogato dal 2 luglio al 20 agosto 2018 il termine per l’invio dei dati dei contrati di locazione breve stipulati nel 2017.

Lo slittamento della scadenza è stato disposto in ragione del fatto che le specifiche tecniche per l’invio dei dati sono state pubblicate solamente lo scorso 12 giugno, ossia ormai in prossimità della scadenza del termine previsto per l’invio. E' ufficiale il rinvio della scadenza per l... continua

25 Giugno 2018

Risultati ballottaggio comunali 2018

Tre milioni di elettori chiamati al voto e un’affluenza in calo rispetto al primo turno delle elezioni comunali. Si è votato in un’unica giornata, dalle 7 alle 23, in 14 capoluoghi. 

 

Quello di ieri è stato un piccolo test per Lega e M5S, che dovevano fare i conti con il primo mese di governo giallo verde. Il centrosinistra viene travolto in Toscana e in Emilia. I Cinque Stelle si affermano ad Avellino e Imola, ma perdono Ragusa. Avanzano Lega e centrodestra un po' ovunque. Consulta i risu... continua

25 Giugno 2018

Rischio clima, 340 eventi estremi dal 2010 con danni al territorio

Nubifragi, siccità, ondate di calore sempre più forti e prolungate: anno dopo anno si ripetono in Italia fenomeni meteorologici sempre più intensi ed estremi.

Sono 198 i Comuni italiani dove, dal 2010 ad oggi, si sono registrati impatti rilevanti con 340 fenomeni meteorologici estremi, 64 i giorni di blackout elettrici dovuti al maltempo e 64 i giorni di stop a metropolitane e treni urbani nelle principali città italiane: 23 giorni a Roma, 15 giorni a Milano, 11 a Ge... continua

20 Giugno 2018

BUL, dal CIPE ecco 100 milioni. Delibera pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Pubblicata in Gazzetta ufficiale la Delibera CIPE n. 105-2017 che stanzia 100 milioni di euro per lo sviluppo di beni e servizi di nuova generazione nell'ambito del Piano banda ultralarga a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione.

Crescita digitale in comune

Ammontano a 100 milioni di euro le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020 ripartite dal CIPE per favorire lo sviluppo di beni e servizi di nuova generazione, e in particolare la diffusione del 5G e delle reti wifi, nell'ambito del Piano di investimenti per la diffusione della banda ultralarga. La delibe... continua

12 Giugno 2018

Trasparenza, entro il 30 giugno le risposte dei Comuni al questionario della Stato-Città

Entro il 30 giugno i Comuni con meno di 15mila abitanti dovranno rispondereire il questionario con le risposte sull'attuazione degli obblighi di trasparenza alla Conferenza Stato – Città ed autonomie locali.

L'ufficio di segreteria della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, nell'ambito del rapporto annuale sulle attività svolte dalla Conferenza, svolge approfondimenti tematici finalizzati allo studio di argomenti rilevanti per gli enti locali. 

Per il rapporto sulle attività svolte nel 2017, si è deciso di approfondire la tematica dell'attuazione degli obblighi di trasparenza, previsti dal decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, con riferimento ai Comuni con meno di 15.000 abitanti (che sono circa 7.200 su un totale di circa 8.000). Il periodo... continua

20 Giugno 2018

La Banda ultra larga arriva nelle aree interne della provincia di Frosinone

A Boville Ernica, comune di poco più di 8.000 abitanti, è stato inaugurato il primo cantiere. Il neo Sindaco Perciballi: «Un progetto importante a cui è necessario garantire la continuità amministrativa».

Crescita digitale in comune

Con un investimento di oltre un milione, a Boville Ernica, nel frusinate, arriva la banda ultra larga. A inaugurare il primo cantiere è stato il neo primo cittadino, Enzo Perciballi, insieme a Graziano Gabriele, responsabile del progetto per Open Fiber spa. Il progetto, nato sotto la precedente amministrazione ... continua

04 Giugno 2018

Il Codice appalti non piace ai Comuni

Il Codice appalti non soddisfa i comuni, soprattutto quelli più piccoli che lamentano scarsa semplificazione e difficoltà nel  fare ricorso alle centrali uniche appaltanti. Con il risultato che, lungi dal riordinare la materia delle gare pubbliche in ottica trasparenza, il dlgs 50/2016 ha prodotto procedure farraginose che hanno causato la mancata ripresa degli investimenti. È quanto emerge da un’indagine di Legautonomie che a circa due anni dall’approvazione del nuovo Codice dei contratti pubblici ha somministrato agli enti locali un questionario con l’obiettivo di cogliere le valutazioni degli operatori. Al questionario hanno risposto 134 comuni e 2 unioni di comuni, prevalentemente del Nord.

download

 

Gli enti si sono lamentati soprattutto delle Centrali uniche appaltanti: il 47% degli intervistati ritiene, infatti, l’esperienza positiva a fronte di un 42% che la ritiene negativa. «Si coglie», ha osservato Marco Filippeschi, presidente di Legautonomie, «in lettura combinata con la ... continua

20 Giugno 2018

Banda Ultra Larga. Anche da Maratea arriva il grido di allarme degli operatori turistici per i ritardi

Il Consorzio: «Senza collegamento ultraveloce le nostre strutture turistiche sono costrette a rinunciare ad ospitare anche convegni di livello internazionale».

Crescita digitale in comune

A Maratea scoppia il caso BUL con gli operatori turistici in stato di agitazione per i continui ritardi legati ai lavori di ‘copertura’ della banda ultra larga che stanno provocando non pochi disagi alle strutture ricettive del territorio. Rinuncia a ospitare appuntamenti convegnistici con un alto rischio ... continua

18 Giugno 2018

Progetto “Smart Road”, si parte con Torino

Realizzare un miglioramento della rete stradale nazionale attraverso una trasformazione digitale, connettere i veicoli di nuova generazione, aumentare i livelli di assistenza automatica alla guida, ridurre l’incidentalità e snellire il traffico: sono questi gli obiettivi delle “smart road” che, prima di diffondersi su scala nazionale, faranno il loro esordio in maniera sperimentale a Torino.

“Sulla smart mobility, e in particolare la guida autonoma, stiamo sperimentando a Torino con il mio ministero quello che poi metteremo in atto su scala nazionale. La nostra capitale dell’auto è la perfetta sintesi tra storia e futuro, con la tradizione che si fa innovazione. Una città laborat... continua

20 Giugno 2018

A Castel Giorgio (Umbria), arriva l’«autostrada del futuro»

«Una giornata storica»: il BUL arriva nel cuore dell’Umbria. La presidente della Regione ha inaugurato il primo cantiere a Castel Giorgio.

Crescita digitale in comune

«Oggi è una giornata di valenza storica per il futuro digitale dell’Umbria, poiché segna l’avvio dei cantieri che entro il 2020 porterà la connettività ulltraveloce in tutte le case, le aziende e le sedi della pubblica amministrazione dell’Umbria, con una risposta di... continua

20 Giugno 2018

Dècina: «Nel 2018 sprint ai cantieri: ne vogliamo aprire 300 al mese»

Il presidente di Infratel fa il punto sulla strategia e avverte: «La transizione al nuovo governo ha pesato sui ritardi. Ora avanti tutta sul terzo bando».

Crescita digitale in comune

Diecimila progetti per la posa della fibra e settantamila autorizzazioni rilasciate di cui il sessantacinque per cento già consegnate. Sono questi i numeri presentati da presidente Infratel, che disegnano un quadro complessivo del Piano BUL, in considerazione anche dei ritardi maturati in questi ultimi mesi. &l... continua

18 Giugno 2018

Rinnovabili, accordo Ue su obiettivo 32% entro 2030

Entro il 2030 le energie rinnovabili dovranno coprire il 32% dei consumi energetici a livello Ue. E' uno dei risultati dell'accordo raggiunto nella notte tra le istituzioni europee sulla nuova direttiva rinnovabili, che aggiorna il quadro normativo Ue al 2030.

 

L'accordo, i cui dettagli non sono ancora noti, prevedrebbe anche un alleggerimento dei costi per i cittadini e i gruppi di cittadini che vogliono produrre energia da rinnovabili per l'autoconsumo e lo stop all'utilizzo di olio di palma nei biocarburanti dal 2030. L'accordo fissa il target di rinnovabili nei trasport... continua

19 Giugno 2018

MEF: SIOPE Obbligatorio da 1 gennaio 2019

Pubblicato nella G.U. n. 134 del 12/6/2018 il decreto del Mef 30 maggio 2018 che ha esteso SIOPE+ a tutti gli enti soggetti alla rilevazione SIOPE e, quindi, anche a Unioni di Comuni, Comunità Montane, Comunità Isolane e agli altri enti locali indicati dall'articolo 2 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267, fissando come data di avvio il 1° gennaio 2019.

A decorrere dal 1° gennaio 2019, i  seguenti  enti,  considerati amministrazioni pubbliche ai sensi dell'art. 1, comma 2, della  legge  31 dicembre 2009, n. 196, ordinano  gli  incassi  e  i  pagamenti  al  proprio tesoriere o  ca... continua

12 Giugno 2018

Nuove regole Ue per sviluppo regionale e politica di coesione 2021-2027

Dopo la pubblicazione della proposta legislativa della Commissione europea sulle nuove regole della politica di coesione (29 maggio), che dovrà accompagnare il negoziato con i singoli Stati membri per attuare il nuovo ciclo 2021-2027, le altre istituzione comunitarie europee, parlamento e consiglio, dispongono di tutti gli elementi per avviare il confronto che porterà alla loro approvazione definitiva.

La proposta di regolamento racchiude le disposizioni comuni applicabili al Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), al Fondo sociale europeo ora plus (Fse+), al Fondo di coesione (Fc), al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp) e le regole finanziarie applicabili a questi, al Fondo asilo e migrazione (Amif), al Fondo per la sicurezza interna (Fsi) e allo Strumento per la gestione delle frontiere e i visti (Bmvi).

La  proposta di regolamento sulle disposizioni comuni stabilisce le disposizioni comuni per sette fondi a gestione concorrente, non sostituirà il regolamento esistente (UE) n. 1303/2013, che continuerà a disciplinare i programmi adottati nel periodo 2014-2020, e  riduce la frammentazione delle ... continua

11 Giugno 2018

Amministrative 2018: i risultati aggiornati in tempo reale

I risultati delle amministrative 2018 con tutti i risultati aggiornati in tempo reale sono consultabili al link del Ministero dell'Interno

11 Giugno 2018

IMU-TASI: le aliquote restano invariate

È l’effetto diretto della legge di Stabilità 2016, poi confermata anche dalle due leggi di Bilancio successive. Si avvicina il primo appuntamento dell’anno con l’IMU: entro il 18 giugno, infatti, deve essere versato l’acconto dell’imposta municipale propria.

Al versamento sono obbligati i proprietari di immobili (inclusi terreni e aree edificabili), a qualsiasi uso destinati, compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l’attività dell’impresa, i titolari di diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superfic... continua

11 Giugno 2018

Pubblica amministrazione, si allungano i tempi per i pagamenti

Tornano ad aumentare i tempi di pagamento della nostra Pa che 'privano' di 30 miliardi alle imprese. Lo segnala la Cgia la quale ricorda che dopo alcuni anni di progressiva diminuzione, dallo scorso gennaio ad oggi sono tornati a salire i tempi medi di pagamento della Pa.

Se nel 2017 il compenso veniva corrisposto dopo 95 giorni dall'emissione della fattura - contro i 30 stabiliti dalla normativa europea che possono salire a 60 per alcune tipologie di forniture, come quelle sanitarie - nell'anno in corso la media è salita a 104 giorni. Nessun altra pubblica amministrazione (Pa) ... continua

11 Giugno 2018

Accordo con l'Istituto per il Credito Sportivo per finanziare il recupero e il riuso degli immobili pubblici

Il protocollo d’intesa siglato prevede la collaborazione istituzionale nelle iniziative di valorizzazione degli edifici inseriti nei progetti a rete Fari, Torri ed edifici costieri e Cammini e Percorsi.

L’Agenzia e l’Istituto per il Credito Sportivo hanno sottoscritto un Protocollo di Intesa per l’avvio di una collaborazione istituzionale a sostegno delle iniziative di valorizzazione degli edifici pubblici inseriti nei progetti a rete Fari, Torri ed edifici costieri e Cammini e Percorsi. In particol... continua

11 Giugno 2018

Edilizia scolastica 2018-2020 e mutui Bei: i primi bandi delle Regioni

Pubblicati i primi bandi per definire la programmazione degli interventi: le Regioni hanno definito modalità e termini per le candidature che i Comuni, Città metropolitane e Provincie dovranno inviare

Dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale 04/04/2018 n. 78 del decreto interministeriale 3 gennaio 2018 “Programmazione nazionale in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018-2020”, finanziato con i cosiddetti Mutui Bei, sono stati pubblicati i primi bandi delle Regioni per definire la progr... continua